Niang chiude la porta al Toro: “Voglio restare al Rennes”

di Andrea Flora - 28 Maggio 2019

Niang chiude ad un suo possibile ritorno in Italia: vuole restare in Francia, al Rennes, la società in cui nell’ultimo anno è tornato a giocare e segnare

M’Baye Niang, giocatore tesserato del Torino che Urbano Cairo ha acquistato dal Milan per una cifra intorno ai 20 milioni di euro nell’estate del 2017, ha dichiarato qual è la sua volontà riguardo alla prossima stagione: vuole rimanere al Rennes. Dopo l’arrivo di Walter Mazzarri alla guida del Torino le gerarchie per quanto riguarda la squadra granata sono cambiate e Niang è stato una “vittima” di questo cambiamento e non trovando spazio al Toro ha scelto il Rennes e dopo l’ultima gara di campionato contro il Lille, l’attaccante ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Abbiamo iniziato a parlare di una mia possibile permanenza. Incontrerò la dirigenza per parlare ancora e prendere quella che sarà la decisione migliore per tutti. Mi piacerebbe restare e credo che anche il club voglia che io rimanga”.

Niang, a Torino mai determinante: solo 4 gol fatti

L’amore tra il Torino e Niang non è mai sbocciato. Portato sotto la Mole, con la casacca granata sono mancate le reti e quel gioco che si sperava potesse far fare il salto di qualità per raggiungere la zona Europa. Con il Torino Niang ha totalizzato in tutto 26 presenze e soltanto in 4 occasioni è rimasto in campo per tutti e 90 i minuti.

Inoltre è stato vittima di ben tre infortuni che l’hanno tenuto fuori per 6 partite. Anche il bottino di gol con la maglia del Toro non sono per nulla soddisfacenti: solo 4 in 26 presenze. In Francia col Rennes le sue statistiche sono assolutamente migliorate e soprattutto in Europa League ha mostrato la bontà delle sue qualità.

più nuovi più vecchi
Notificami
gix
Utente
gix

non è quel bidone che è sembrato da noi,non sarà mai un guerriero questo è certo,ma nel caso dovesse tornare chissà,forse come successo ad altri con un allenatore che sappia tirarne fuori il meglio….comunque penso che non tornerà e non mi strappo di certo i capelli

SpakkaLaGobba
Utente
SpakkaLaGobba

Certo, le qualità le ha e potrebbe anche cambiare atteggiamento. Nella finale della Coupe de France (vinta appunto dal Rennes contro il PSG dei soldoni) ha anche giocato bene, ma uno che quando perde palla allarga le braccia e si mette a passeggiare invece di incazzarsi e mordere le chiappe… Leggi il resto »

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Non è un giocatore scarso ma semplicemente incompatibile con l’ambiente granata. Se resterà al Rennes sarà un bene per lui e per noi.

SpakkaLaGobba
Utente
SpakkaLaGobba

E stai pure al Rennes che di smidollati non ne abbiamo bisogno.

jerry
Utente
jerry

Ecco il motivo perché petrachi se ne va , ha fatto incavolare parecchio il capo che tutti quei soldi spesi molto male