Torino, il primo acquisto è Aina: Cairo annuncia il riscatto del terzino

di Andrea Piva - 27 Maggio 2019

Calciomercato Torino / Il presidente granata Urbano Cairo annuncia: “Mando la lettera al Chelsea per dire che riscattiamo Ola Aina”

“L’obiettivo è mantenere questa squadra, questa ossatura, e puntellarla con alcuni innesti”. Parole queste di Urbano Cairo che, dopo la partita del suo Torino contro la Lazio (l’ultima di questo campionato di serie A), ha tracciato la linea che seguirà nel prossimo mercato. Il primo passo che il presidente granata compierà per confermare l’attuale rosa sarà esercitare la clausola per il diritto di riscatto del cartellino di Ola Aina dal Chelsea: il Torino, infatti, verserà nelle casse del club inglese i 10 milioni di euro necessari per acquistare a titolo definitivo il giocatore.

Calciomercato Torino: Aina, il riscatto fissato a 10 milioni

“Domani (quindi oggi, ndr) manderò la lettera al Chelsea per comunicare che riscatteremo Aina” ha dichiarato Cairo al termine di Torino-Lazio. Il nigeriano, nonostante un calo nelle ultime settimane dovuto anche ad alcuni problemi fisici, ha convinto Walter Mazzarri e la dirigenza granata, tanto che, con i 10 milioni di euro che serviranno per acquistarlo a titolo definitivo, diventerà uno degli acquisti più dell’era Cairo.

Se Aina sarà il primo acquisto del Torino in vista della prossima stagione, il secondo dovrebbe invece essere Koffi Djidji, altro giocatore autore di una buona stagione che, nelle ultime settimane, non ha potuto dare il contributo sperato alla squadra a causa di un infortunio al menisco. Il difensore ivoriano è al momento un giocatore di proprietà del Nantes ma, la scorsa estate, il Torino aveva inserito la clausola del diritto di riscatto al momento di chiudere la trattativa con il club francese.

più nuovi più vecchi
Notificami
Mikechannon
Utente
Mikechannon

Bene per aina. Critichiamo Meite ma quel tunnel e assist per lukic vale il prezzo del biglietto. A Baselli bastava per prendersi un 8 in pagella.ma va la’.e Aina qualche volta sbaglia ma vale sette Barreca , gioca tentando a volte giocate rischiose ma se riescono esaltano il pubblico. O… Leggi il resto »

Andreas
Utente
Andreas

Errori, in questa squadra, ne fanno in tanti. Ola ha garra, meglio di quel mollaccione fisicato con buon piede di Meitè, pagato più o meno uguale

Max11
Utente
Max11

Beh Aina a me piace è forte anche di braccia ..Cairo ora subito comprar Lazzari, Mario Rui, Pereyra….in attacco via zaza…..e compri o Zappata o Chiesa ….perché il solo Belotti non basta …con questi rinforzi arriviamo in alto sperando sempre al buon senso dei arbitri…
Cairo non deluderci grazie

tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

Per comprare tre dei cinque che hai citato tu, ci vanno almeno 100 mln di euro…..magari lo facesse

odix77
Utente
odix77

anche avendoli e anche volendo spenderli come potrebbe farlo con le regole in corso? non potrebbe….. perchè già solo gli stipendi farebnbero il botto e non si rispetterebbero le regole di bilancio…. magari si finirebbe in europa e siccome non ci chiammiamo milan stai sicuro che ci escluderebbero subito…. le… Leggi il resto »

ColorG
Utente
ColorG

Per non parlare degli ingaggi, del relativo tetto imposto giustamente dalla società, e della spirale di richieste di aumenti da parte dei procuratori dei big già in squadra, che partirebbe il giorno immediatamente successivo.

DSR
Utente
DSR

Aina onanista?