Non solo Hamsik, anche Belotti era nel mirino Dalian Yifang

di Andrea Piva - 7 Febbraio 2019

Il club cinese a gennaio ha presentato al Torino un’offerta di 60 milioni per Andrea Belotti: Urbano Cairo l’ha subito respinta

Sembrava essere tutto fatto per il trasferimento di Marek Hamsik dal Napoli al Dalian Yifang. La società partenopea, a sorpresa, nel tardo pomeriggio di ieri ha invece bloccato l’operazione perché, come spiegato in un comunicato: “le modalità di pagamento della cifra pattuita (15 milioni di euro, ndr) non collimano con gli accordi precedentemente raggiunti”. Insomma, De Laurentiis non si è fidato dei dirigenti del club cinese. Con il Dalian Yifang, a metà gennaio, ci ha avuto a che fare anche il Torino: la società asiatica aveva infatti presentato un’offerta di circa 60 milioni per Andrea Belotti.

Calciomercato Torino: Belotti in Cina? Il no di Cairo

A differenza di quanto avvenuto con il Napoli, tra il Torino e il Dalian Yifang una trattativa non si è mai aperta: nonostante la cifra messa sul piatto dal club cinese per il cartellino del giocatore, il presidente Urbano Cairo non ha infatti neanche voluto prendere in considerazione l’idea di cedere Belotti nel mercato di gennaio. Sembra inoltre molto difficile (se non del tutto improbabile) che, dopo quanto successo con il Napoli per Hamsik, il Torino possa realmente prendere in considerazione anche future ricche offerte da parte del Dalian Yifang per Belotti o per qualsiasi altro calciatore granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
Granata_da_Legare
Utente
Granata_da_Legare

Si vabbè…con pagamento nell’ anno del Tordo.

Lo Snaso
Utente
Lo Snaso

Se avessero realmente offerto 60 milioni cash Cairo glielo avrebbe impacchettato! Figuriamoci se si può credere ad una stupidaggine del genere! Certo che se promettono pagamenti con assegni cabriolet chiaro che nessuno venda

urto (andrea)
Utente
urto (andrea)

ecco dove smerciare baselli!!