Il mercato delle altre: Verdi verso Napoli, la Lazio vuole André Gomes. Dembelé nel mirino dell’Inter

di Giulia Abbate - 2 Giugno 2018

Calciomercato / Tutte le trattative delle squadre di Serie A: l’Inter vuole Dembelé, il Milan si muove ma aspetta di capire il suo futuro in Europa

Mentre le Nazionali sono impegnate nelle ultime partite amichevoli prima dell’impegno mondiale di Russia 2018, le squadre di club cominciano a muoversi seriamente per imbastire le prime trattative di questa nuova sessione di calciomercato. Partiamo dal Napoli. Dopo l’addio di Sarri e l’arrivo di Ancelotti i partenopei stanno cominciando a muoversi per costruire la squadra che il prossimo anno dovrà puntare all’obiettivo solo sfiorato in questa stagione appena conclusa. E a breve è attesa già la prima ufficialità del mercato partenopeo. Si tratta di quella di Verdi in procinto di passare alla corte di Ancelotti dopo che già a gennaio si era ventilata l’ipotesi del trasferimento. Una trattativa che sembra aver trovato la parola fine e che porterà nelle casse del Bologna circa 25 milioni di euro.

Calciomercato Napoli: nel mirino anche Chiesa, Torreira e Fabian Ruiz

In attesa di Verdi, i partenopei stanno cercando di scardinare la resistenza della Fiorentina per Chiesa. Nonostante l’offerta di 50 milioni più due contropartite tecniche (il centrocampista Rog più una a scelta), tuttavia, la dirigenza viola continua a rispondere negativamente tanto che lo stesso Ancelotti si è mosso in prima persona, contattando il padre del ragazzo, per cercare di facilitare una trattativa che sembra davvero in salita. E in salita resta anche la caccia all’uomo a cui affidare la regia, con Jorginho vicinissimo al passaggio al City. I nomi caldi paiono essere due: Torreira della Sampdoria o Fabian Ruiz del Betis. Sullo spagnolo ci sono anche le grandi della Liga e la concorrenza sembra difficile da battere tanto che il Napoli si sta concentrando maggiormente proprio su Torreira per il quale ci sono trattative in corso con la società ligure. La Sampdoria, inoltre, sembra aver messo gli occhi su Defrel. Il giocatore, in procinto di lasciare Roma, non piace però solo ai liguri: su di lui c’è anche l’Atalanta.

Calciomercato Lazio: André Gomes per sostituire Milinkovic-Savic

Dopo la stagione di altissimo livello disputata con la Lazio, è normale che Milinkovic-Savic faccia gola a molti. E i biancocelesti, come ovvio, si stanno muovendo in caso di eventuale partenza del centrocampista serbo. In questa direzione si collocano anche le notizie che arrivano dalla Spagna e dal “El Mundo Deportivo” secondo cui il club romano avrebbe messo gli occhi su André Gomes del Barcellona. Arrivare al giocatore non sarà semplice ma i biancocelesti punteranno sul fatto che non abbia avuto molto spazio nell’ultimo anno tanto da essere stato escluso dal ct portoghese Santos per la spedizione Mondiale.

Calciomercato, si muovono anche Milan e Inter

Anche le milanesi stanno cominciando a muoversi in vista della prossima stagione, con i rossoneri che, nonostante i problemi economici che potrebbero costargli anche l’Europa, sembrano essere particolarmente attivi. Il Diavolo, infatti, ha messo gli occhi su Radamel Falcao del Monaco per cui, tuttavia, resta un nodo ingaggio davvero alto: 10 milioni. Un ostacolo che non sembra però escludere del tutto la possibilità di arrivare al giocatore che, insieme a Immobile e Morata rappresenta uno dei desiderata del Milan di Gattuso. Altro nome caldo è quello di Timo Werner, centravanti del Lipsia che di milioni ne costerebbe addirittura 70. Nomi altisonanti, dunque, per un Milan il cui mercato, come ovvio, dipenderà anche e soprattutto dalle sorti europee. Intanto, in uscita, secco no di Mirabelli al Cagliari per quanto riguarda Locatelli mentre per il prolungamento del contratto di Romagnoli, che interessa alla Juventus in caso di partenza di Benatia, si dovrà attendere ancora. Infine, l’Inter ha messo nel mirino Dembelé del Tottenham. La trattativa non sarà per nulla semplice, soprattutto per il costo elevato del giocatore, ma i neroazzurri sono già volati a Londra per cercare di imbastire una trattativa che si preannuncia lunga e complessa.