Le trattative del Claciomercato di Serie A / Ipotesi scambio Bonucci-Caldara, il Napoli è alla ricerca di un nuovo portiere

Le trattative di calciomercato nel panorama di Serie A continuano e a destare interesse, negli ultimi giorni, è stata soprattutto l’apertura dell’asse Milan-Juventus. I contatti tra le due società, infatti, si sono intensificati e coinvolgono soprattutto Higuain, Caldara e Bonucci. Andiamo con ordine: il Milan è alla caccia di un attaccante e sicuramente il Pipita è uno degli obiettivi della società rossonera. La volontà sarebbe quella di arrivare ad un profilo altrettanto valido ma più giovane, come per esempio Morata, ma se la pista per lo spagnolo dovesse raffreddarsi il Milan virerebbe proprio sull’argentino. Forte anche del fatto che la Juventus sembrerebbe sempre più intenzionata a cederlo. Per quanto riguarda Bonucci, invece, le trattative non sono particolarmente avanzate. Le due società non hanno fretta e per trovare l’accordo economico, nel quale si ipotizza anche uno scambio con Caldara, servirà tempo.

Calciomercato Roma, sfuma l’affare Malcom: i possibili sostituti

Niente da fare, sul filo del rasoio la Roma vede sfumare l’affare che avrebbe potuto portare in giallorosso Malcom e il disappunto è davvero tanto. Con l’offerta di 40 milioni più 5 di bonus, infatti, la Roma sembrava aver chiuso le trattative quando, ieri pomeriggio, il Barcellona ha spiazzato tutti. 41 milioni offerti e Malcom è diventato ufficialmente un giocatore Blaugrana. Sfumata ogni possibilità, dunque, adesso è il momento di pensare ad un sostituto. I primi nomi sono quelli di Thauvin e Bailey, i cui costi potrebbero essere però troppo onerosi. Tornando in Italia, invece, restano aperte le piste che potrebbero portare a Suso o Berardi.

Calciomercato Serie A: l’Inter vuole Herrera, al Napoli serve un portiere

Luciano Spalletti è stato chiaro: vuole Herrera ma per arrivare ad intavolare una trattativa sera, l’Inter dovrà prima di tutto risolvere l’inghippo legato a Joao Mario. Il giocatore non rientra in alcun modo nei piani del tecnico e i soldi incassati dalla sua cessione servirebbero proprio a sbloccare l’affare Herrera. Chiusa ogni possibilità con il Wolverhampton, si tratta adesso con lo Sporting: la strada non è in discesa ma i neroazzurri devono obbligatoriamente trovare una soluzione. Sul fronte Herrera, invece, il giocatore è in scadenza con il Porto che, tuttavia, si è detto disponibile a lasciarlo partire solo dopo il pagamento della clausola rescissoria da 40 milioni. Insomma, due fronti strettamente legati che la società neroazzurra dovrà gestire al meglio per regalare a Spalletti il giocatore richiesto.

Spostandoci a Napoli, invece, il problema resta quello del portiere. L’infortunio di Meret, infatti, ha spinto i partenopei ad ipotizzare l’acquisto di un altro estremo difensore e i nomi caldi sono sostanzialmente due: Bardi del Frosinone o il messicano Guillermo Ochoa. In uscita, invece, il Cagliari avrebbe presentato al Napoli una prima offerta per Tonelli: prestito oneroso da circa un milione di euro con diritto di riscatto. Offerta che non sembra accontentare troppo i partenopei che vorrebbero liberarsi del giocatore in via definitiva chiedendo l’obbligo di riscatto.

Calciomercato, dall’Atalanta alla Sampdoria: ecco le ultime trattative

L’Atalanta ce l’ha fatta: ha vinto la concorrenza della Fiorentina e ha messo a segno il colpo che porterà a Bergamo Mario Pasalic. Le trattative sono state particolarmente lunghe ma alla fine i bergamaschi sono riusciti a strappare il sì da parte del Chelsea e a convincere lo stesso giocatore che arriverà in prestito oneroso (1 milione di euro) con diritto di riscatto fissato a 15 milioni. In casa Udinese, invece, si tratta con il Genoa per arrivare a Lapadula i cui costi non sono ancora stati definiti. Intanto, la società bianconera ha definito i dettagli per Nicolas del Verona che verrà ufficializzato a breve e andrà a rinforzare il reparto portieri. Infine, la Sampdoria. I blucerchiati dopo aver trovato l’accordo con la Roma per Defrel (prestito oneroso da 1,5 milioni con un riscatto fissato a 18 milioni) hanno finalmente ottenuto il sì anche da parte del giocatore che è atteso in Liguria per le visite mediche e le firme.


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vita69
3 anni fa

E noi guardiamo gli altri..

Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
3 anni fa
Reply to  Vita69

Giusto per trovare qualcosa di interessante…..

Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
Patsala58 (#Chiunquealtroforpresident!)
3 anni fa
Reply to  Vita69

No, @Vita…. noi stiamo alla finestra, perchè #SIAMOAPOSTOCOSI’.
#CAIROVATTENE!

Antonelli, l’agente conferma l’interesse: “Piace al Torino”

Cucchietti si allena già con l’Alessandria: vicinissimo il prestito ai Grigi