Calciomercato Torino / Juric non ha solamente chiesto dieci rinforzi alla società, ha anche definito la lista degli incedibili

Quale sarà l’obiettivo del Torino nella prossima stagione lo ha annunciato Ivan Juric poco meno di un mese fa, dopo l’ultima partita del campionato concluso: provare a qualificarsi a una coppa europea. Per riuscirci l’allenatore croato ha chiesto, come è noto, dieci acquisti ma anche che alcuni giocatori non siano ceduti. Ha stilato una sorta di lista di intoccabili, di coloro che dovranno essere dei punti fermi anche del Torino del futuro.

Torino: i pilastri della squadra di Juric

In cima a questa lista c’è uno dei migliori giocatori dell’ultimo campionato: Sasa Lukic. Un anno fa, quando era stato informato di alcune offerte giunte sulla scrivania di Davide Vagnati per il cartellino del centrocampista serbo, Juric si era opposto alla sua cessione spiegando quanto fosse importante per lui poter contare su Lukic. Il numero 10 nel corso del campionato ha avuto un rendimento in crescendo ed è stato uno dei pilastri del centrocampo granata e lo stesso sarà quando inizierà la nuova stagione. Tra gli intoccabili c’è poi anche Samuele Ricci, destinato a diventare il partner in mezzo al campo proprio del mediano serbo. Altro giocatore che è cresciuto molto sotto la guida di Juric è Mergim Vojvoda e anche in questo caso si può parlare di un incedibile per questa sessione di mercato. Passando alla fascia opposto, Juric ha espressamente richiesto la permanenza di Wilfried Singo e l’intenzione di Cairo è quella di accontentare l’allenatore, anche perché è consapevole del fatto che il terzino ivoriano, sotto la guida dell’allenatore croato, è destinato a migliorare e, di conseguenza, il suo valore a lievitare.

Torino: gli altri giocatori da tenere

A questa lista di nomi Juric avrebbe voluto aggiungere anche quello di Andrea Belotti ma, in questo caso, più che la volontà della società è quella del giocatore a contare, considerato che il 30 giugno scadrà il suo contratto con il Torino. Juric vorrebbe poi poter continuare a lavorare anche con Etrit Berisha, Alessandro Buongiorno, David Zima, Ricardo Rodriguez, Demba Seck e Antonio Sanabria: la permanenza di tutti questi giocatori è pressoché certa ma se dovessero arrivare offerte particolarmente interessanti per qualcuno di loro, Cairo potrebbe decidere di ascoltarle, anche se a oggi appare molto difficile che possano lasciare il Torino.

Calciomercato Torino: i calciatori da riscattare

Ci sono poi tre giocatori che non si possono inserire nella lista degli intoccabili di Juric, perché di fatto non di proprietà del Torino, ma che l’allenatore vorrebbe poter continuare ad allenare in granata: Rolando Mandragora, Dennis Praet e Pietro Pellegri. La trattativa per il riscatto di quest’ultimo ha avuto esito positivo e presto il suo acquisto sarà ufficializzato, per Mandragora e Praet c’è invece ancora da lavorare ma inizia a trapelare un certo ottimista per quanto riguarda la permanenza del belga.

Mergim Vojvoda e Sasa Lukic
Mergim Vojvoda e Sasa Lukic
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 14-06-2022


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
BiriLLo
BiriLLo
2 mesi fa

Mi chiedo se Ansaldi tenuto in società come consulente, avrebbe potuto dare valore aggiunto ai giovani di fascia(Singo che è giovanissimo per esempio), ma non solo a lui.
A me Singo piace parecchio, ma è palese che se arrivasse un offerta importante..

granata13
granata13
2 mesi fa

Singo a me fa incaxxare, però mi piace..sanabria mi sta bene ma non come primissimo titolare, se vuoi fare uno step in più rispetto al gallo con lui lo fai in meno, però gioca bene ci sta..ricci ci mancherebbe, lukic anche, per il resto tutti rimpiazzabili per me..ma con una… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Troposfera Granata
2 mesi fa

Singo a 20 mln da vendere senza SE e senza MA. Sanabria da stimolare, perché quando è sul pezzo segna anche con una certa frequenza ed è ottimo colpitore di testa; solo che ogni tanto si rilassa, gioca bene per la squadra, ma non vede più la porta.

Pellegri, ci siamo: si attende solo l’annuncio del riscatto

Serie A, la Fiorentina su Bonazzoli e Pinamonti: tutte le trattative