Calciomercato Torino / Una settimana dopo l’appello fatto a Rennes, Juric attendere ancora i rinforzi desiderati

E’ trascorsa oltre una settimana da quando, dopo l’amichevole contro il Rennes, Ivan Juric aveva lanciato un messaggio a Urbano Cairo e Davide Vagnati per quanto riguarda il mercato (“In ritiro mi sono reso conto di tante cose: ora bisogna fare le scelte giuste e non sbagliare” aveva dichiarato): dal giorno di quella dichiarazione a oggi di scelte giuste (ma neppure sbagliate) non ne sono state fatte, la rosa è rimasta identica. Nel frattempo però il primo impegno ufficiale si avvicina: domenica allo stadio Grande Torino arriverà la Cremonese per l’esordio in Coppa Italia.

Calciomercato Torino: Vagnati non può sbagliare

Certo, la squadra al momento a disposizione di Juric è attrezzata per affrontare e superare i grigiorossi ma il discorso potrebbe cambiare quando di fronte ci saranno avversari ben più impegnativi come quelli di serie A. Le due sconfitte contro Rennes e Az Alkmaar non devono scoraggiare troppo, è pur sempre calcio d’agosto, ma un campanello d’allarme dovrebbero farlo accendere ai vertici della società: di ragioni per chiedere rinforzi di qualità Juric ne ha parecchie e gradirebbe anche poterli avere a disposizione il prima possibile.

Calciomercato Torino: Messias, Orsolini o Brekalo per l’attacco

Ciò che più importa all’allenatore croata è che sul mercato vengano però fatte le scelte giuste: è qui a essere chiamato in causa è il dt Davide Vagnati che, dopo la fallimentare campagna acquisti della scorsa estate (basti pensare ai vari Murru, Gojak e Bonazzoli rispediti immediatamente al mittente) non vuole commentare altri passi falsi. Anzi, dopo aver incassato la fiducia di Cairo vuole riscattarsi, cercando di arrivare a giocatori in grado di essere immediatamente protagonista nel 3-4-2-1 di Juric e che abbiano il miglior rapporto qualità/prezzo: anche per questo sul fronte offensivo sono state aperte varie trattativa, da quella per Messias a quella per Orsolini passando per Brekalo. Vagnati sa che non potrà sbagliare l’acquisto del trequartista e poi, eventualmente, neppure quelli del difensore e del centrocampista centrale.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 09-08-2021


30 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
extremoduro
extremoduro
2 mesi fa

I soldi di verdi e zaza per amrabat e orsolini, ce li metta di tasca sua quel incapace col nome della cittá d’Egitto

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
2 mesi fa

E infatti si intascano i 30 denari di contratto e lasciano che cairo (non) faccia lui…..

cairo.jpg
ardi06
ardi06
2 mesi fa

Ma vergognatevi, fate finta di offrire un contratto d’oro al Gallo e poi vi servono i soldi della sua vendita per prendere un paio di rinforzi in una squadra che fa pena e a cui in più mancano Sirigu e n’koulou e con lyanco che vuole andare via ma come… Leggi il resto »

Casao92
Casao92
2 mesi fa
Reply to  ardi06

Belotti va’sempre in doppia cifra di gol. Nonostante ha giocato ala sinistra.

Casao92
Casao92
2 mesi fa
Reply to  Casao92

L:anno di Mjailovic quando aveva molte più occasioni fede 26 gol.

Casao92
Casao92
2 mesi fa
Reply to  Casao92

Fece.

Belotti, 3,3 milioni all’anno per ora non bastano: rinnovo in stallo

Su Celesia c’è l’Alessandria: Longo lo vuole in prestito