Calciomercato Torino: Kamano è vicino, il Bordeaux non lo convoca

Torino, Kamano è vicino: il Bordeaux non l’ha convocato per il Lione

di Andrea Piva - 31 Agosto 2019

Calciomercato Torino / Ieri Bava ha incontrato l’entourage di Kamano, l’intesa non c’è ancora ma oggi la trattativa proseguirà

Dopo aver chiuso l’affare Diego Laxalt (ieri il terzino uruguaiano ha svolto le visite mediche e ha firmato il nuovo contratto), il Torino si avvicina sempre di più a François Kamano. La trattativa per l’attaccante esterno del Bordeaux sta proseguendo: ieri il direttore sportivo granata Massimo Bava ha incontrato l’entourage del giocatore ma un’accordo sull’ingaggio non è ancora stato trovato, per questo motivo il dirigente ha fissato per la giornata di oggi un nuovo appuntamento con gli agenti del calciatore originario della Guinea.

Il Bordeaux non convoca Kamano

Nel frattempo il Torino ha però trovato un accordo di massima con il Bordeaux presentando un’offerta di 9 milioni di euro per il cartellino del giocatore, restano però da definire i bonus. La trattativa per Kamano è nel vivo e può sbloccarsi da un momento all’altro. La prova di ciò arriva direttamente dalla Francia: per la partita di questo pomeriggio contro l’Olympique Lione, il tecnico del Bordeaux Paulo Sousa non ha convocato Kamano. L’attaccante, che una settimana fa era almeno in panchina contro il Digione, dovrà limitarsi a guardare la partita da semplice tifoso.

Calciomercato Torino: Bava incontro gli agenti dell’attaccante del Bordeaux

Non va però dimenticato che il Torino, per rinforzare il proprio reparto offensivo, sta continuando a trattare anche Simone Verdi: senza l’Europa League da giocare difficilmente arriveranno due attaccanti ma, al momento, Bava sta portando avanti sia la trattativa per Kamano che quella per il calciatore del Napoli. E ora per l’attaccane guineano si è vicini a un accordo: se l’intesa arriverà, il Torino è pronto a chiudere l’affare e a consegnare a Walter Mazzarri il secondo rinforzo (dopo Laxalt) di questa sessione di mercato. Già il nuovo incontro previsto quest’oggi tra il ds granata e l’entourage del giocatore potrebbe essere decisivo.

più nuovi più vecchi
Notificami
Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

Aveva promesso una ciliegina è arrivata una prugna infatti è laxaltiva

rotor
Utente
rotor

Evviva sono in arrivo 2 ciliegine sulla torta;Bertolacci e Tonelli,2 plurinfortunati…

tmatteo64
Utente
tmatteo64

Dai video sembra tecnico e veloce. Tira pure i rigori