Calciomercato, Laxalt al Torino dal Milan: cifre e firma del contratto

Laxalt al Toro: è UFFICIALE / La foto

di Andrea Piva - 31 Agosto 2019

Calciomercato Torino / Diego Laxalt ha accettato l’offerta dei granata: arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto

Primo giorno in granata per Diego Laxalt, ieri. Nel tardo pomeriggio di giovedì si è sbloccata la trattativa tra il Torino e il Milan: l’esterno uruguaiano dopo le visite mediche aveva già firmato e pochi minuti fa è ufficiale il suo approdo al Toro. Arriva sotto la Mole con la formula del prestito con diritto di riscatto. Ieri è arrivato al Centro di Medicina dello Sport dove ha effettuato le visite mediche che ha terminato intorno alle 11.30. Il giocatore si è poi recato in sede dove firmerà il contratto.

Calciomercato Torino, Laxalt: le cifre dell’affare con il Milan

Come detto in precedenza, Diego Laxalt arriva al Torino con la formula del prestito oneroso a 500.000 euro con diritto di riscatto fissato a 11,5 milioni. Il direttore sportivo Massimo Bava è riuscito ad abbassare le iniziali richieste dei dirigenti rossoneri, che avrebbero voluto incassare tra i 13 e i 14 milioni, ma pagherà l’intero ingaggio del giocatore (1,7 milioni di euro). Al Torino Laxalt ritroverà Mazzarri con cui aveva già lavorato nell’estate del 2013 all’Inter, prima di essere ceduto in prestito al Bologna. L’esterno uruguaiano sarà il primo acquisto del Torino in questa sessione di mercato.
La foto durante le visite mediche:

Chi è Diego Laxalt: la carriera del terzino

Cresciuto nel vivaio del Defensor Sporting, in Uruguay, nel 2013, all’età di 20 anni, Laxalt è arrivato in Italia grazie all’Inter. In nerazzurro è però rimasto poco: prima è stato ceduto un prestito al Bologna poi, nella stagione successiva, all’Empoli. Poche presenze però sia in Emilia Romagna che in Toscana per l’esterno. Nel 2015 è stato acquistato dal Genoa e, sotto la guida di Gian Piero Gasperini, ha dato il meglio di sé mettendosi in luce come esterno di sinistra nel 3-4-3 rossoblù. Grazie alle buone prestazioni con il club ligure è diventato anche un pilastro della nazionale dell’Uruguay con cui ha giocato anche il Mondiale del 2018 in Russia e l’ultima Coppa America. Nella scorsa stagione si è trasferito al Milan ma la sua stagione in rossonero non è stata certo positiva, ora è pronto a iniziare una nuova avventura al Torino.

Ed ecco la foto con Massimo Bava:

0 0 vote
Article Rating

256 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Bagna cauda
Bagna cauda
10 mesi fa

Mamma mia che foto. Sembra la premiazione di una gara di pesca.

ViailcialtronedalToro
ViailcialtronedalToro
10 mesi fa

Finalmente capito il ruolo di Bava in società. Utile per le foto. Punto stop

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava
10 mesi fa

Benvenuto!