Al Toro serve un difensore? L’idea con il Liverpool: Ragnar Klavan

33
Ragnar Klavan Liverpool

Calciomercato / Il Liverpool parla di Klavan col Torino a margine dell’amichevole: mancino, esperto, i granata non chiudono la porta. Ma lo stipendio è alto

Ogni occasione è buona per fare calciomercato. Può bastare anche un’amichevole. E il Torino ne ha la conferma, con nome e cognome: Ragnar Klavan del Liverpool. Prima di proseguire, però, è bene fare una premessa: il giocatore è all’interno di una lista di difensori centrali potenzialmente interessanti per i granata, e se ne è parlato con i reds, che vorrebbero sfoltire la rosa con degli esuberi poco funzionali al progetto di Klopp. E avendo saputo che la ricerca del Toro portava a un difensore centrale, possibilmente mancino, allora è scattata l’idea per un giocatore il cui trasferimento al New Castle di Benitez è saltato proprio al fotofinish. E il Toro? L’idea, da parte dei granata, non è scartata a priori ma che necessita di alcune valutazioni.

Klavan del Liverpool: idea Torino. Il giocatore è figlio d’arte

Ragnar Klavan non è proprio un giocatore sconosciuto agli amanti del calcio. Capitano della nazionale dell’Estonia, figlio d’arte (il padre, Dzintar, è stato un campione estone negli anni Novanta), Klavan è arrivato al Liverpool su suggerimento di Klopp, che lo ha chiesto dopo averlo visto giocare nell’Augusta in Germania. Chi lo conosce, ne apprezza prima di tutto le doti professionali: mai una parola fuori posto, tanto allenamento, vera vita da atleta. Infatti, pur avendo 32 anni (33 a ottobre), il giocatore mantiene una forma perfetta, e rappresenta il perfetto esempio di usato sicuro, stile Moretti, per intendersi. E proprio come l’Emiliano granata, Klavan è un mancino (il Toro sta cercando giocatori così, come Juan Jesus che resta il sogno), dall’imponente stazza fisica (186 cm per 76 kg), e con un trascorso anche da terzino sinistro. È abituato a giocare nella retroguardia a quattro (uno dei motivi per cui il Toro sta valutando attentamente, dal momento che giocherà a tre) ma si può adattare.

Calciomercato Torino: Klavan, il Liverpool disposto a lasciarlo partire. Dubbi sullo stipendio e sul contratto

Da due anni in Inghilterra, Klavan ha collezionato 39 presenze (19 lo scorso campionato, dove ha anche segnato la sua unica rete). A Liverpool arrivò firmando un triennale: il suo contratto andrà quindi in scadenza nel 2019, ma attualmente percepisce quasi 3 milioni di euro. Una cifra monstre, se la si rapporta al tetto ingaggi di circa la metà, stabilito dal Torino, rimasto comunque interessato dalla proposta del Liverpool. Il Toro, per prenderlo, vorrebbe muoversi per un prestito con diritto di riscatto e un contratto di tre o quattro anni, per spalmargli l’ingaggio: sarebbe un’operazione simile a quella che ha fatto, in uscita, per Avelar con il Corinthians, andando a firmare un prolungamento con il brasiliano, funzionale all’accordo con la società sudamericana. Una trattativa molto ingarbugliata, e con poco tempo a disposizione. Ma fattibile, ed è questo quello che conta. Per ora, il Toro tiene il nome in caldo, senza però affondare il colpo. Si vedrà nei prossimi giorni, anche in base agli altri obiettivi.

più nuovi più vecchi
Notificami
AT72
Utente
AT72

A proposito di Miha…. Sbaglio o alla fine del campionato, il nono posto é stato giustificato con la scusa dei giocatori scelti dal Serbo?… Ora solo movimenti minori.. Allora la rosa era buona e il nuovo Guru non é riuscito a fare nulla di meglio.. il male non sono gli… Leggi il resto »

gooolster
Utente
gooolster

Ventura, Miha, Mazzarri… tutti disintegrati, esistono allenatori alla vostra altezza?

Vanni(La ghisa e' bella)
Utente
Vanni(La ghisa e' bella)

Gli ultimi due anni il campionato lo abbiamo finito a dicembre/gennaio.
Quest’anno manco lo iniziamo e la colpa sarà ancora una volta dell’allenatore ( Sinisa).