Krunic in campo con l’Empoli in Coppa Italia: per il Torino la trattativa è ancora complicata. Acquah potrebbe sbloccarla

Sono ore calde, caldissime, in casa Toro sia per l’affare Acquah che per quello Krunic. Come già più e più volte raccontato, le due trattative non sono legate ma è ormai indubbio che la partenza del centrocampista granata permetterebbe al Toro di accelerare e molto i discorsi con l’Empoli. L’accordo tra le società è ancora lontano e il fatto che Krunic sia stato uno dei protagonisti nel match di Coppa Italia perso dall’Empoli contro il Cittadella dimostra che la strada, per il Toro, è tutto tranne che in discesa. Tuttavia, la fumata bianca per Acquah potrebbe per lo meno indirizzare la strada in favore dei granata. Proprio i toscani, infatti, nelle prossime ore potrebbero diventare i nuovi compagni di squadra di Afriyie Acquah che, nella giornata di oggi, dovrà sciogliere la riserva sul suo trasferimento così da potersi poi sottoporre alle visite mediche di rito e alla firma del suo nuovo contratto.

Krunic-Empoli: Acquah può facilitare, attesa la risposta del ghanese

Sarà dunque quella di oggi, con tutta probabilità, l’ultima giornata di Acquah al Torino. Il centrocampista dovrà infatti confermare la sua decisione per il futuro che sembra portarlo sempre più vicino all’Empoli. Sul giocatore, per la verità, come anticipato nella giornata di ieri, ci sarebbero anche Udinese e Parma che, tuttavia, non sembrano impensierire gli Azzurri. La società toscana, infatti, è in netto vantaggio nella trattativa con i granata che, dal canto loro hanno tutto l’interesse a chiudere il discorso il più in fretta possibile per poi tornare a concentrarsi sul mercato in entrata. E, appunto, su Krunic.

Krunic-Torino, i granata vogliono chiudere: la cessione di Acquah può accelerare la trattativa

A Mazzarri manca una mezzala e in questo, non è più una novità, Krunic continua ad essere al primo posto nella lista del tecnico e del direttore sportivo Petrachi. Con l’Empoli la trattativa, come dicevano, non è però semplice. Il Toro ha già incassato il sì del giocatore ma l’Empoli non è disposta a cedere un uomo ritenuto ancora importante, e la partecipazione alla Coppa Italia lo dimostra, a cifre basse. Tuttavia, l’ormai imminente accordo tra la società toscana e Acquah potrebbe, come si raccontava, facilitare il discorso. La partenza del centrocampista era da tempo nei programmi della dirigenza granata ed è evidente che un accordo proprio con l’Empoli metterebbe il Torino in una posizione di vantaggio o, quanto meno, gli darebbe l’opportunità di giocarsi qualche carta in più puntando anche sulla volontà del giocatore. Insomma, ci sarà da trattare e ancora molto: le prossime ore potrebbero essere cruciali.


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Davigranata
Davigranata
2 anni fa

Secondo me è meglio samper del Barcellona che è stato accostato a toro e Samp.ed è pure più giovane ma ha più esperienza.

AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
2 anni fa

trattativa che si portera’ avanti fino a venerdi’ per poi chiuderla…………arrivera’ solo lui……. e il mercato sara’ chiuso!!!! che dire squadra non certo da europa League………poi con un modulo nettamente difensivo (stile sventura) dubito faremo bene……… spero di sbagliarmi ma a parte izzo tutti quelli presi sono scommesse dove in… Leggi il resto »

Gerry
Gerry
2 anni fa

Ammazza ci ha messo meno la Juve a prendere ronaldo😁

mas63simo
mas63simo
2 anni fa
Reply to  Gerry

👍

Torino-Cosenza, Petrachi: “Mercato? Stiamo lavorando, tireremo le somme il 17”

L’agente di Juan Jesus frena il Torino: “Non è sul mercato, resta a Roma”