Laxalt, il retroscena di mercato: lo voleva anche il Marsiglia

di Francesco Vittonetto - 6 Settembre 2019

Calciomercato Torino / Il ds del Marsiglia, Zubizarreta, racconta in conferenza stampa: “Volevamo Laxalt, ma non siamo riusciti a prenderlo”

Francia e non Italia. La storia parallela di Diego Laxalt, a questo punto, si svolgerebbe al di là delle Alpi e non all’ombra della Mole. I mondi (im)possibili del calciomercato. Perché la fiumana di offerte, chiacchierate e mezzi accordi che in due mesi nascono e muoiono a intervalli frenetici è tale da stravolgere scenari e (perché negarlo) vite dei diretti interessati. Andiamo al punto: l’uruguagio, che pochi giorni fa ha abbracciato il Torino dando l’addio al Milan, aveva una lista ben nutrita di pretendenti. E tra queste c’era anche il Marsiglia, come ha ammesso in conferenza stampa il direttore sportivo dell’OM, Zubizarreta.

Laxalt, il ds del Marsiglia ammette: “L’abbiamo cercato”

Queste, le sue parole: “Quando il mercato chiude si notano sempre delle mancanze. Volevamo un terzino sinistro, come Laxalt per esempio. Ma non sono riuscito a prenderlo”. Il motivo? Nessuna versione ufficiale, se mai una riflessione generale da parte del ds: “Volevamo anche chiudere altre operazioni ma si sono presentati problemi di natura economica, magari erano profili troppo cari o a livello di cartellino o per il salario richiesto”.

Nulla di fatto, con i francesi, ma nemmeno con l’Atalanta. Meglio per il Toro, che in Laxalt ha trovato il rinforzo necessario per completare il parco esterni a disposizione di Mazzarri.

più nuovi più vecchi
Notificami
bmarco
Utente
bmarco

Se abbiamo bruciato il Marsiglia sul filo di lana allora siamo diventati qualcuno, anche in Europa.

Marco
Utente
Marco

Come Berenguer il Napoli

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

A me piace per le sue qualità di corsa, e sono contento di vederlo da noi.
Inoltre sulle fasce siamo contati, quindi…… due volte benvenuto!
Il Marsiglia? Beh se ne faccia una ragione, Laxalt è Granata.