Cairo conferma: “Ora il metodista”. Il centrale del Partizan è tra gli obiettivi per poter crescere all’ombra di compagni più esperti

Ora dobbiamo cercare un buon metodista“. Urbano Cairo conferma quelli che sono gli obiettivi del mercato del Toro. E tra questi, c’è anche Sasa Lukic. L’arrivo del centrale classe ’96, attualmente in forza al Partizan di Belgrado, è attualmente legato a quello di un regista più esperto, con ampie conoscenze nel campionato italiano e da subito in grado di poter fare la differenza.

Di fatto, Mihajlovic vorrebbe due acquisti per il centrocampo: uno più esperto, e uno più giovane, posta la partenza (attualmente in programma) sia di Gazzi, sia di Vives, entrambi particolarmente cercati dal Bari. Così, se da un lato i granata inseguono, tra i tanti giovani, anche Lukic (piace non poco alla dirigenza, dopo averlo seguito a lungo in campionato), dall’altro mantengono non viva, ma vivissima la pista che porta a Valdifiori.

Con il giocatore, l’accordo è praticamente trovato. Non del tutto, questione di dettagli: ma la strada, nel caso, sarebbe spianata. Con il Napoli i contatti sono costanti, e l’intenzione da parte di Cairo è quella di riuscire il prima possibile ad arrivare a una quadratura del cerchio. A oggi, le possibilità che Valdifiori arrivi a vestire la maglia granata sono tutt’altro che poche. Anzi, il discorso è particolarmente concreto.

La trattativa con il Napoli continua, e quella con l’agente del giocatore serbo pure: l’idea di approdare in Italia non dispiace affatto, soprattutto se ad allenarlo fosse un connazionale quale Mihajlovic. I tempi, per questa seconda trattativa, potrebbero essere però più lunghi, e soprattutto legati alla cessione dei due giocatori sopra citati. Ma che il metodista sia in arrivo, nella sostanza, non ci sono particolari dubbi. Per le operazioni di contorno, quali Lukic, ci sarà più tempo per ragionare e trattare. E continuare a lavorare nell’ottica di una linea verde che, in diversi casi, ha saputo dare i suoi frutti.

TAG:
lukic valdifiori

ultimo aggiornamento: 22-07-2016


56 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Messicoenuvole
Messicoenuvole(@messicoenuvole)
5 anni fa

Fra tutti gli svincolati il Torino ha già portato in granata l’interno ZENNARO (’99, ex-Milan) e l’intrigante D’ALENA (’98, centrocampista, ex- Roma, “fedelissimo” di Coppitelli). Ma altri prospetti interessanti non mancano. Non parlo di ODIANOSE (’98, attaccante di origini nigeriane, che lo stesso Coppitelli ben conosce per averlo avuto nella… Leggi il resto »

Messicoenuvole
Messicoenuvole(@messicoenuvole)
5 anni fa

Mi sono messo a spulciare l’elenco degli svincolati di Serie A (Giovani di serie) ed ho trovato notizie interessanti. Intanto vi dico subito che il Torino ha svincolato: Manuel CASTELLUZZO (2000, difensore, ex-Parma), Alessandro CATTANEO (’98, attaccante, ex-Chievo), Ramon MUZZI (’98, attaccante, ex-Roma), Emanuele POCHI (’98, centrocampista, ex-Frosinone), Antonio SIGNORIELLO… Leggi il resto »

Forza Toro
Forza Toro(@forza-toro)
5 anni fa

Anche Immobile al primo anno in A ha fatto fatica. A fine stagione Viviani stava esplodendo, e giocava in Under 21 con Belotti, Benassi, Zappacosta e Baselli. I trentenni non danno prospettiva, abbiamo tutta la squadra attorno ai 25, si dovrebbe insistere su giocatori giovani… Spero che De Laurentis, dopo… Leggi il resto »

Valdifiori, pressing del Toro: si lavora sul prestito

Gyasi e Proia, addio al Toro: vanno alla Pistoiese