Il Torino di Mazzarri con il 3-4-3 aspetta l'arrivo di Verdi

Mazzarri sdogana il 3-4-3: Verdi è la priorità

di Andrea Flora - 5 Luglio 2019

Torino, Mazzarri punta molto sull’arrivo di Verdi in attacco che potrebbe diventare l’esterno offensivo titolare tanto cercato quest’anno

E’ Simone Verdi la priorità del Torino. E’ Simone Verdi la priorità di Walter Mazzarri. L’allenatore toscano vuole fortemente l’attaccante del Napoli per poter procedere spedito con la costruzione del 3-4-3, il sistema di gioco che sarà marchio di fabbrica il prossimo anno. Verdi è il giocatore ideale per il modulo di Mazzarri: titolare ed esterno offensivo con caratteristiche che nel corso della stagione non ha evidentemente trovato in Berenguer, Lukic o Baselli. Sarebbe un ritorno sotto la Mole dopo diverse stagioni, un ritorno dopo aver maturato e migliorato le proprie qualità. Le ambizioni del calciatore sono quelle di giocare con più costanza e il Torino potrebbe dargli lo spazio giusto, quello che a Napoli non ha.

Torino, il punto sulla trattativa con Verdi

Il Torino vuole mettere la parola definitiva sulla trattativa con Simone Verdi, attaccante in forze al Napoli che in squadra non ha trovato molto spazio e che lo stesso Ancelotti non considera incedibile. Le due società sarebbero ben disposte a partire con la trattativa e portarla alla chiusura nel più breve tempo possibile, con il Torino che potrebbe quindi già sfruttare la punta centrale già nel preliminare di Europa League.

E’ però l’agente del giocatore del Napoli a frenare i facili entusiasmi e la corsa al passaggio di squadra del suo assistito che può durare più del tempo previsto sia dal Napoli che dal Torino.

Cairo consapevole della necessità di un attaccante

In una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport il presidente del Torino Cairo si dichiara consapevole della necessità per la prossima stagione di acquistare un attaccante, e la situazione che il numero uno granata descrive è la seguente: “La situazione è questa: se trattengo tutti, parto con la squadra arrivata quarta nel ritorno. Devo aggiungere solo un paio di giocatori, di cui uno, a centrocampo, è un’alternativa ai titolari. Magari il terzo portiere. Quindi ci manca solo un titolare, in attacco”.

Con o senza l’arrivo della punta offensiva Cairo sa però che la sua squadra può ottenere buoni risultati in Europa: “Non siamo costretti a prenderlo subito. Per il 25 la squadra è pronta anche senza l’innesto. Non dobbiamo correre, dobbiamo muoverci con intelligenza”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Ma qual’è Il problema? Il nano ed il troglodita presentano la squadra per la TV con il rivoluzionario 3-4-3.
Poi appena arbitro fischia: Zac, formazione a testuggine 5-4-1.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Embè, questa capacità di perculare mica la vorrai avere solo tu?

mas63simo
Utente
mas63simo

🤣😂🤣😂🤣😂🤣 Che Mazzarri si converta al 343 lo devo ancora vedere ! Se poi gli esterni d attacco sono De silvestri e ola ina allora mi posso ricredere perché è un attimo che diventi un 541 come più volte visto la scorsa stagione.

Cup
Utente
Cup

Anche quest’anno per fare mercato siamo al…Verdi!

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

No cup per la precisione siamo a meno 18. Questi bontemponi non hanno capito ancora che finché non esce nessuno, di pesante, non entra nessuno..