Laxalt è sul mercato, l’agente: “Può partire”. Ora il Torino può accelerare

di Andrea Piva - 6 Luglio 2019

Calciomercato Torino / Dopo l’arrivo di Theo Hernandez, il Milan ha messo sul mercato Diego Laxalt e il procuratore è ora pronto a trattare

Solamente poche settimane fa Ariel Krasuoski, uno dei procuratori di Diego Laxalt, assicurava che l’esterno uruguaiano sarebbe rimasto al Milan. Ora però gli scenari sono cambiati e il Torino può cercare di accelerare la trattativa: i rossoneri, infatti, hanno acquistato Theo Hernandez dal Real Madrid e l’ex Genoa è stato messo sul mercato. Persino lo stesso Krausoski ha ora aperto ad un trasferimento del laterale mancino, attualmente in vacanza dopo l’avventura in Coppa America con il suo Uruguay.

Incontro tra il Milan e i procuratori dell’uruguaiano

Ieri pomeriggio gli agenti di Laxalt, Ariel Krasouski e Vincent Casella, si sono recati a Casa Milan dove hanno parlato del futuro dell’esterno con i dirigenti rossoneri. Dall’incontro è emerso chiaramente che il calciatore uruguaiano non è considerato indispensabile da Marco Giampaolo e ora i due procuratori sono pronti a sedersi al tavolo con eventuali club interessanti e ascoltare le varie proposte. Lo stesso Krasuoski lo ha confermato ai colleghi di Calciomercato.com che lo hanno intercettato all’uscita da Casa Milan: “L’incontro con il Milan è stato molto buono e cordiale. Possibilità che lasci il Milan dopo arrivo di Hernandez? Si, c’è questa opzione, ma adesso vediamo e continuiamo a lavorare”.

Calciomercato Torino: su Laxalt anche Zenit e Atalanta

Come dicevamo, il Torino ha ora la possibilità di dare una svolta alla trattativa, di manifestare con vere e proprie offerte l’interesse per Laxalt. Massimo Bava dovrà però riuscire a battere la concorrenza perché il giocatore è nel mirino anche di Atalanta e Zenit San Pietroburgo. E proprio il club russo sembra essere al momento quello che ha mosso i passi più decisi, pur essendo ancora ben lontano dal trovare un accordo con il Milan e con il giocatore.

più nuovi più vecchi
Notificami
Lewishenry
Utente
Lewishenry

È sera….
Anche oggi comperiamo domani?

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Credo che non sia più necessario.
TDG al secondo allenamento ha già risolto tutto.

Lewishenry
Utente
Lewishenry

👍👍

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Se poi sei azionista guarda che quest’anno staccano pure un dividendo.
Io sono in fila.

anto.espo1959
Utente
anto.espo1959

Non mi fa impazzire,spesso si estranea dal gioco,c’è sicuramente di meglio…

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Laxalt è da 3-5-2. Non va bene nel rivoluzionario 3-4-3. In ogni caso tdg ed il 3-4-3 non lo vedo x nulla. 3 Davanti? Ma ci credete?

Rob Ocop
Utente
Rob Ocop

Aspettiamo le prossime dichiarazioni del pres. ….Non escludo un 442 così risparmiamo 1 stopper e diamo lavoro a Zaza. Nel frattempo “Avanti un altro” continuiamo con l’album delle figurine”.

AndreaGranataRho
Utente
AndreaGranataRho

con Sinisa giocavamo con tre punte e non andava bene perche’ eravamo troppo sbilanciati……….ora giochiamo piu’ equilibrati e non va bene…………….cercate di trovare una quadratura altrimenti ci sara’ sempre da dire………il gioco che fa mazzarri a me piace………non e’ un bel vedere ma rende…….. di certo nulla a che vedere… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE)
Utente
Vanni(CAIROVATTENE)

Mai criticato il gioco di Sinisa. Il problema era la difesa e metà campo di pippe.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Giocava in avanti ovviamente.
Se il pallone stava per più di 2 minuti nella nostra metà campo tra Molinaro, Obi, vaso di fiori, acquah, Rossettini, saponetta Hart e Castan….se lo facevano da soli.
Acuto.

RiminiGranata
Utente
RiminiGranata

Dimentichi Ayeti,preso dopo che hanno rubato i fari al DS e ovviamente, Carlao, quando eravamo a posto cosi!