Calciomercato Torino / Rifiutata la prima offerta del club granata di 3 milioni di euro ma la trattativa per Mazzocchi prosegue

Lo abbiamo raccontato negli scorsi giorni: fra i giocatori che il Torino sta seguendo in vista del mercato di gennaio c’è anche Pasquale Mazzocchi, terzino di proprietà della Salernitana, che è entrato anche a far parte del giro della Nazionale, che può giocare su entrambe le fasce e che era stato seguito anche la scorsa estate. Il dt Davide Vagnati ha già avviato i contatti con il club campano per cercare di trovare un accordo ma la valutazione fatta del laterale, 3 milioni di euro, è stata ritenuta troppo bassa dal club campano. Si continua quindi a trattare per cercare di arrivare a un accordo già a gennaio e anticipare la concorrenza a fine campionato.

Calciomercato Torino: la situazione dei terzini

Il Torino però non ha particolarmente fretta di chiudere perché, a livello numerico, quello dei terzini è il reparto al momento più completo. Sono cinque quelli attualmente in rosa: Wilfried Singo, Valentino Lazaro, Mergim Vojvoda, Ola Aina e Brian Bayeye. Come mai allora la società granata ha messo nel mirino anche Mazzocchi? La risposta è semplice: a gennaio c’è la possibilità che due dei cinque terzini citati lascino il Torino. Il primo a uscire sarà Bayeye, destinato a un prestito a una squadra di serie B dove possa trovare quello spazio che in granata non sta trovando, il secondo potrebbe essere Aina: il nigeriano è in scadenza di contratto e la trattativa per il rinnovo non è ancora arrivata a un punto di svolta, senza un accordo per il prolungamento il Torino potrebbe decidere di cederlo a gennaio per non perderlo a parametro zero a fine anno.

Calciomercato Torino: per Mazzocchi servono almeno 5 milioni

Va da sé che la trattativa con la Salernitana per Mazzocchi è strettamente legata al mercato in uscita e (dando per scontata la partenza di Bayeye) in particolare al futuro di Aina: in caso di addio anticipato del numero 34 il Torino si ritroverebbe con un buco in rosa e con la necessità di doverlo riempire con l’innesto di un nuovo terzino. Per questo motivo la trattativa con il club campano non sta procedendo a ritmi serrati: nuovi contatti tra le parti sono comunque previsti nelle prossime settimane, per trovare un accordo Vagnati dovrà però alzare la proposta ad almeno 5 milioni.

Pasquale Mazzocchi
Pasquale Mazzocchi
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 06-12-2022


43 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
guidone
guidone
1 mese fa

muoio….

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  guidone

RIP

guidone
guidone
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

vai a sbucciar banane,scimmia stalker di me.da…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  guidone

RIP

almeno cambia leccata, cioè volevo dire, apprezzamento
chessò, mi fai scompisciare. Ho la pancia in mano. sei divertentissimo. Benigni ti fa una pi ppa
Si, servirebbe vocabolario più strutturato e un QI diverso. Ma l’impegno è sempre premiante

guidone
guidone
1 mese fa

vai a leggere cosa ti ho scritto sotto,me.da provocatore,pagliaccio idio.a.

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa

standing ovation !

10genà
10genà
1 mese fa

commento del mese! 😀 😀

Berisha-Gemello, destini incrociati: il primo vuole partire, il secondo è in attesa

Karamoh, sei mesi per convincere Juric: in ballo il futuro al Torino