Calciomercato Torino: i viaggi degli osservatori di Bava nel mondo

Dall’Europa all’Argentina: gli uomini di Bava a caccia di talenti

di Andrea Piva - 21 Marzo 2020

Calciomercato Torino / Prima che il Coronavirus paralizzasse campionati e viaggi, gli osservatori di Bava hanno girato il mondo a caccia di giocatori

Sembra ormai passata un’era da quando uscire di casa era la normalità, le serrande dei negozi erano alzate, si poteva pranzare o cenare in ristoranti, pizzeria e trattorie varie e nel weekend c’era la propria squadra del cuore da seguire. C’è stato un mondo prima del Coronavirus, ce ne sarà probabilmente un altro in parte diverso una volta che l’emergenza sanitaria sarà terminata. Nell’attesa di un ritorno alla normalità, come vi abbiamo raccontato, al Torino c’è chi come Massimo Bava lavora per farsi trovare pronto quando anche il calcio riprenderà e sarà necessario rinforzare la squadra.

Calciomercato Torino: gli osservatori granata in giro per il mondo

Prima che il diffondersi del Covid-19 paralizzasse i vari campionati d’Europa, oltre che gli spostamenti da un Paese all’altro, la squadra di osservatori del direttore sportivo granata ha girato mezzo mondo alla ricerca di talenti da portare in granata. Sono stati scandagliati i campionati di Inghilterra, Spagna, Portogallo, Belgio, ma anche quelli Sudamericani – in particolare quello dell’Argentina – per scovare possibili rinforzi sia per la Prima prima squadra che per il settore giovanili. A Bava sono arrivati migliaia di rapporti da analizzare.

Torino, Bava ha ricostruito la rete di osservatori

La scorsa estate, dopo essere stato nominato ds al posto di Gianluca Petrachi, Bava ha dovuto ricostruire la squadra di osservatori, puntando tra gli altri su Omar Milanetto (arrivato dal Genoa) e Massimo Storgato. Il loro lavoro di scouting è iniziato negli scorsi mesi ed è proseguito finché è stato possibili: nuovi viaggi erano in programma in queste settimane, salvo poi essere cancellati per ovvie cause di forza maggiore. Riprenderanno quando l’emergenza sarà finita e se, come si spera, da maggio in poi si potranno tornare a giocare i vari campionati in tutta Europa. Nel frattempo Bava è al lavoro visionando i rapporti già ricevuti.

Massimo Bava Torino
Massimo Bava, ds Torino

più nuovi più vecchi
Notificami
Ultrà
Utente
Ultrà

ma non era Milanetto e Panucci estero…Storgato Serie A e B Rizzieri calcio giovanile…

vecchiamaniera
Utente
vecchiamaniera

Anch’io sapevo Panucci.Il kaos regna sovrano

tore110
Utente
tore110

Lontane le polemiche di questi tempi per carità , però ho come l’impressione che anche quest’anno siano disponibili tanti alibi per fare ancora meno del solito.
In bocca al lupo davvero a tutti.

Bagna cauda
Utente
Bagna cauda

Condivido

R2D2
Utente
R2D2

Centrocampista! Centrocampisti coi cojoni