Pietro Pellegri è un nuovo giocatore del Torino: è arrivata l’ufficialità del prestito con diritto di riscatto

È arrivata l’ufficialità: Pietro Pellegri è un nuovo giocatore del Torino. L’attaccante classe 2001 ha firmato il suo nuovo contratto che lo legherà al club granata. Pellegri arriva in granata dal Monaco in prestito con diritto di riscatto fissato a 6,5 milioni di euro. Il centravanti genovese nel girone d’andata ha indossato la maglia del Milan, con la quale ha esordito il 22 settembre scorso e con la quale ha collezionato 6 presenze in campionato senza mai trovare la via del gol. Pellegri, che nella sua carriera ha riscontrato diversi problemi fisici, vuole assolutamente riscattarsi dimostrando tutto il suo valore con Juric. Il giocatore è pronto a mettersi a disposizione proprio del tecnico croato lavorando a stretto contatto anche con il papà che è il team manager del Toro.

Pietro Pellegri e Kaan Ayhan
Pietro Pellegri e Kaan Ayhan
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 27-01-2022


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
10 mesi fa

Ci stiamo riempiendo di prestiti con diritto che ci danno la possibilità di fare valutazioni approfondite sui giocatori. Unico neo è che potremmo non essere in grado di esercitarli tutti. Perché oggi come oggi sono soddisfatto di tutti i prestiti. Si vedrà.

Andreas
Andreas
10 mesi fa

Io una cosa non capisco: 5 attaccanti per un posto per i prossimi sei mesi mi portano a infinite domande: fra poche settimane torna Belotti: lo teniamo in panca coi suoi 2M di stipendio e la sua qualità? Warming che stava iniziando a spuntare lo mettiamo in naftalina? Pellegri, capisco… Leggi il resto »

maximedv
maximedv
10 mesi fa
Reply to  Andreas

Numericamente sostituisce Verdi. Poi quando, e se, Belotti tornerà in una forma decente, Sanabria ed il gallo si alterneranno come titolari come fino a prima dell’infortunio, altrimenti Pellegri farà da riserva a Sanabria. Questo sulla carta, ovviamente

Jones
Jones
10 mesi fa
Reply to  Andreas

io non so quanto il Gallo riuscirà ancora a dare sempre che rientri,ovviamente spero che invece torni a segnare a raffica

odix77
odix77
10 mesi fa
Reply to  Andreas

Mi permetto e nel dirlo spero anche di sbagliarmi , ma pensare di contare sul gallo che storicamente è stato un buon giocatore solo se al 100% fisicamente (perchè tecnicamente lasciamo perdere) , in una stagione in cui non ha praticamente mai giocato e quando lo ha fatto lo ha… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
10 mesi fa
Reply to  odix77

sei monotono e continui a dire sciocchezze Qualunque giocatore, non uno solo, Belotti, qualunque giocatore se è al 50/70 % della forma non va! Nel calcio moderno, molto fisico e veloce, o sei reattivo, “quasi violento” nei movimenti o sei foxxuto Uno non in forma lo vedi perchè l’ordine tra… Leggi il resto »

odix77
odix77
10 mesi fa

la tua difesa ad oltranza a belotti è commovente ma non cambia molto la sostanza… belotti è un giocatore tecnicamente mediocre, la puoi rigirare come voi , altri giocatori possono dialogare e inventare una giocata anche da fermi , vedi un esempio ibrahimovic… belotti o è in forma o potenzialmente… Leggi il resto »

thethaiman
thethaiman
10 mesi fa

Non si che dire, sono ancora attonito per quella c@zzo di partita incredibile che solo il Toro poteva non vincere. Mi è venuta in mente l’intervista di Cravero a fine Ajax Torino, che affermò “Solo una squadra al mondo poteva perdere una finale facendo 3 pali (e un arcisuperigore non… Leggi il resto »

Il Toro ascolta Juric: con Pellegri e Ricci il mercato è verde

Baselli è a Cagliari per le visite mediche: “Pronto a mettermi a disposizione”