Calciomercato / Tra i nomi sondati, aumenta di quotazione quello di Kieran Gibbs del West Brom. Il Torino è a caccia dell’esterno

Sperava di riuscire a farlo arrivare nella settimana che si è appena conclusa, ma non ci è riuscito. Ma il Torino sul calciomercato spinge per arrivare a un esterno di fascia sinistra, e il nome di Kieran Gibbs del West Brom sta diventando sempre più importante in casa granata. Il classe ’89 interessa per più motivi: può arrivare in prestito con diritto di riscatto, accetterebbe volentieri la destinazione italiana, ha già un bagaglio di esperienza tale per cui, una volta sistemate le naturali questioni di ambientamento in un nuovo campionato, lo si ritiene già pronto per essere gettato nella mischia. Ecco perché, pur se all’interno di una lista piuttosto nutrita, il nome di Gibbs sta iniziando ad acquistare sempre più credibilità, con il Toro che ora sta pensando di alzare il pressing.

Calciomercato Torino: Kieran Gibbs, la trattativa può decollare

Le anticipazioni di Toro.it hanno quindi trovato una conferma: Kieran Gibbs del West Brom può essere effettivamente il nome giusto per il Torino, che ora sta pensando bene a come muoversi con il club inglese, appena retrocesso in Championship, la seconda categoria del suo campionato. L’intenzione del Torino è di mantenere i costi intorno ai 5/6 milioni di euro, che se per una società italiana (non per il Toro, o meglio per l’ultimo Toro) non sono pochi, per una inglese sicuramente non sono tanti. Ecco perché occorrerà sicuramente trattare e capire quali saranno i margini di manovra per la trattativa. Intanto, già da qualche giorno la società granata aveva incassato il gradimento del giocatore al trasferimento, che è un ottimo punto di partenza.

Kieran Gibbs del West Brom: per il Torino l’esterno scavalca Firpo

Il fatto che Kieran Gibbs del West Brom sia sempre più seguito con attenzione, è dovuto al fatto che il Torino abbia cominciato a distoglierla da Junior Firpo (Betis Siviglia), per il quale la trattativa è subito parsa molto complicata. Molto più defilata, invece, è la posizione di Bolingoli-Mbombo, che come si raccontava non verrà liberato dal Rapid Vienna se non per una cessione a titolo definitivo. Il nome dell’esterno inglese, quindi, diventa sempre più interessante; ma non è l’unico nella lista del Toro. Che vorrebbe arrivare il prima possibile a colmare la lacuna per ora presente sulla fascia.


69 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tore110
tore110
3 anni fa

Se voi fate caso , è tutto studiato nel dettaglio , anche le trattative . Si parte con un nome altisonante , poi per un motivo o per l’altro si tira la trattativa fino a che esce un pretesto che la fa saltare , poi il nome successivo , un… Leggi il resto »

odix77
odix77
3 anni fa
Reply to  tore110

io ci ho fatto caso…e di solito i colpi quelli buoni arrivano quasi in silenzio…. detto questo sirigu nkoulu solo per stare allo scorso anno sono arrivati senza girarci troppo attorno…. adem e iago sono arrivati dopo un pò di resistenza del primo…. izzo pè arrivato in pochi giorni…. alla… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
3 anni fa

Comunque nel 6-1-1-1-1 di woolter, Rispoli farebbe la sua porca figura.

AstroMaSSi
AstroMaSSi
3 anni fa

Pure io due ginocchia fa l’avrei fatta, posizionato al centro del bus.

odix77
odix77
3 anni fa

ecco vanni vedi qui mi trovi parzialmente allineato con la battuta…. preoccupa anche a me il fatto di ritornare alla sventuriana memoria con una squadra noiosa….. i primi tre mesi di miha dopo sventura erano stati davvero notevoli…. poi però ha esagerato…valuterò mazzarri quest’anno ma ripeto il timore non p… Leggi il resto »

Viaggiatore
Viaggiatore
3 anni fa

Se ci facciamo andare bene Rispoli, comincio a preoccuparmi… rendetevi conto da Darmian/Peres/Zappa a questo qui, sarebbe da linciare…

El Shaarawy chiude ogni porta: “Resto alla Roma”

Krunic-Acquah, trattative slegate: si continua a trattare con l’Empoli