Le parole dell’ex ds del Torino fanno riferimento all’estate del 2018: il no di Cairo, secondo Petrachi, chiusero ogni trattativa

Più volte da quando ha lasciato il Torino Gianluca Petrachi è tornato a parlare dei granata, di trattative mai venute a galla o retroscena di mercato che hanno coinvolto il l’ex ds e il presidente Cairo. Ospite a Sportitalia, Petrachi in particolare è tornato con la mente all’estate di quattro anni fa. Secondo quanto raccontato, nel 2018 era tutto fatto per il trasferimento di Belotti al Milan e di Zapata alla Sampdoria. Petrachi racconta che a bloccare ogni cosa fu Cairo, che nell’intervista definisce “il grande capo”.

Petrachi su Zapata e Belotti

“Nell’estate del 2018 non fu fatta un’operazione clamorosa”, rivela Petrachi a Sportitalia, che aggiunge: “Avevo venduto Belotti al Milan per 55 milioni più 3 di bonus”. Non solo, perché l’ex dirigente granata oltre a quella operazione – strettamente legata ad essa – aveva “bloccato Zapata dalla Sampdoria per 18 milioni. Il ragazzo si comportò benissimo aspettandomi per un mese ma il grande capo disse no”. Un’estate che ha quindi cambiato non solo il destino del Gallo, rimasto poi a Torino per altri quattro anni, ma pure quello di Zapata, approdato poi all’Atalanta.

Cairo aveva detto: “Nel 2017 il Milan lo voleva in prestito”

Di recente il presidente Cairo aveva parlato di una trattativa col Milan per Belotti, facendo riferimento però all’anno precedente, all’estate del 2017, asserendo che i rossoneri volessero il Gallo solo in prestito.

Duvan Zapata
Duvan Zapata
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 15-12-2022


58 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
eugenio morosini
eugenio morosini
1 mese fa

Il riferimento generico al “grande capo” che bloccò l’operazione del trasferimento di Belotti alla squadra del cuore , il Milan, evidenzia che il rapporto tra l’ex Direttore Sportivo e il patron si era davvero frantumato in modo assolutamente irreversibile. Presumo che questo sia stato il motivo specifico per cui l’ex… Leggi il resto »

T9
T9
1 mese fa

Sono andato a leggermi un po’ di commenti del passato. Causa la clausola verso l’estero di 100 milioni i più si erano auto-convinti che quello fosse non solo il prezzo ma anche il valore del calciatore. Giocatore che in ogni caso non era da vendere neppure in Italia per meno… Leggi il resto »

guidone
guidone
1 mese fa
Reply to  T9

ma pensa…certo,ricordo quel periodo.avevo ancora fiducia nel TDC,e mi infastidivano gli insulti verso Ventura,che conosco ed è un amico(conoscevo un pò di realtà all’interno di qul Toro..)..ma ti dico che preferivo quei confronti,anche coloriti con la cosiddetta banda del bosco,agli alterchi con i soliti noti di adesso..in particolare come sai… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  guidone

Eravamo in tanti a pensarla diversamente, adesso dopo tutti questi anni anche i miei più stretti parenti ed amici del Toro siamo tutti d’accordo : Cairo Vattene!!
Gli inf#mi cod@rdi e provocatori se ne vadano affanchubo con lui

guidone
guidone
1 mese fa
Reply to  toro e basta

è la speranza di molti…

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa
Reply to  guidone

chi visse sperando …..

guidone
guidone
1 mese fa
Reply to  T9

vedi t9 cosa voglio dire.un miserabile lo si riconosce,vigliacco,nascosto nell’ombra.schifo ed imbarazzo per un essere simile..

toro e basta
toro e basta
1 mese fa
Reply to  guidone

Concordo

Dhrama
Dhrama
1 mese fa

Forse non sapremo mai se sia vero, se c’è stata un’offerta che si avvicini a quanto dice, credo che nei 55 il Milan ci abbia infilato tutta una serie di contropartite tecniche sopravvalutate e sgradite, è un’ipotesi, prima che qualcuno si metta dire “e tu che ne sai? Sei in… Leggi il resto »

L’agente di Laurienté: “Ha rifiutato offerte più importanti del Sassuolo”. Anche quella del Toro

Vagnati e Juric stregati da Juranovic: il terzino della Croazia è un obiettivo del Torino