Cairo, intervistato dagli Autogol per il suo giornale, ha parlato di mercato, di trattative, di quanto accaduto con il Gallo Belotti e del presente

Nell’intervista pubblicata da Gazzetta.it, sito che parte del gruppo editoriale di cui è proprietario il presidente Cairo, il patron è stato intervista dagli autogol ripercorrendo le recenti vicende di mercato, da Belotti a Bremer, e parlando anche degli allenatori che si sono seduti sulla panchina granata.

Cairo su Belotti

Sul Gallo ha detto: “Lo abbiamo preso dal Palermo, fa un girone d’andata difficile e uno buonissimo di ritorno, 11 gol con Ventura allenatore. Con Mihajlovic fa 26 gol. Nell’estate del 2017 il Milan viene da me e mi dice di aver speso molto e di voler prendere Belotti in prestito a 6-7 milioni di euro con obbligo di riscatto. Io rispondo ‘E’ fortissimo, ha fatto 26 gol, se lo do in prestito devo comprarne un altro e spendo di più’. Quindi dissi loro: ‘Facciamo un accordo vero o niente’. Belotti che voleva andare al Milan ci rimase male. L’anno seguente fece pochi gol ed era sempre infortunato. Non ho rifiutato cifre incredibili, poi lui è voluto andare via a scadenza”. Su chi prenderebbe: “Haaland, ma non sarà mai possibile farlo, dovevi prenderlo a 13-14 anni”.

Sugli allenatori del passato recente

Sull’allenatore mandato via ma di cui si è pentito di averlo fatto: “Mihajlovic, ho sbagliato, non lo meritava. Con lui ho un rapporto eccellente, è un amico, un uomo vero. Una volta ho discusso con lui, ma finito quello il rapporto era tornato come prima”. Sul legame con i giocatori transitati da Torino: “
Ogbonna, Rosina, Moretti, che ora è rimasto con noi”. E sugli allenatori: “Ventura, ma pure con Juric c’è un bel rapporto. Lo stimo molto e credo che anche lui stimi me”.

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-11-2022


72 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
mavafancairo
6 giorni fa

il gobbo qua sotto cerca di depistare come suo solito, come se non lo conoscessimo … ci fa un pippone sull’imparzialità quando il primo a non essere imparziale, o anche solo minimamente critico, è proprio lui…ha proprio una gran faccia di lamiera come il suo capo

Scimmionelli
Scimmionelli
7 giorni fa

A chi si scandalizza tanto perche’ Cairo si fa intervistare dal suo stesso giornale: ma avete idea di quante interviste mirate e addomesticate hanno rilasciato, nel corso degli anni giuanin lamiera e johnny el can alla busiarda? Basta sapere che lo fanno per tirare caqua al loro mulino e amen.… Leggi il resto »

maximedv
maximedv
7 giorni fa

La frase che riguarda juric è quasi comica. Comunque la Gazza che intervista Cairo. Manco Putin con la Pravda arriva a tanto…

Il 2023 di Aina: contratto in scadenza, posto da riconquistare, la partita è doppia

Lukic prepara l’addio: “Ho grandi ambizioni, vediamo se dopo il Mondiale o in estate”