Il centrocampista del Torino Lukic ha parlato del suo futuro dal ritiro della Nazionale serba: “Arriverò dopo mi sono prefissato”

A Sportal.rs il centrocampista del Torino Lukic ha parlato non solo dei Mondiali, imminenti, che lo vedranno partecipare con la Serbia, ma pure del suo futuro. Alla domanda su un possibile trasferimento in Inghilterra, al Leeds, il giocatore granata non ha smentito e nemmeno ha espresso la volontà di restare a Torino. Al contrario ha così risposto, facendo intuire che sarà addio a gennaio o in estate: “Onestamente ho grandi ambizioni e sono sicuro che arriverò dove mi ero prefissato, vedremo se sarà dopo il Mondiale o la prossima estate”, ha spiegato. “Cerco di rimanere sempre me stesso, com’ero quando non ero ancora nessuno. Anche se andrò in un club più importante rimarrò sempre me stesso. E’ un’insegnamento della mia famiglia” ha poi aggiunto.

Lukic: “Con Vlahovic e Kostic quando riusciamo ci vediamo”

Lukic ha poi spiegato di essere contento di essere entrato nella storia del Torino: “Mi piace giocare come mediano. Sono l’unico straniero che ha segnato due doppiette consecutive da numero 10, un giorno quando me ne andrò dal Toro ci sarà questo ricordo di me”

Il centrocampista ha anche parlato della sua amicizia con Milinkovic-Savic e Radonjic, ma anche di quella con Kostic e Vlahovic: “Al Torino sono stato a lungo circondato da connazionali, c’erano Ljajic, Maksimovic e come allenatore Mihajlovic. Ora ci sono Milinkovic-Savic e Radonjic con cui mi vedo anche fuori dal campo, passiamo insieme intere giornate. A Torino ci sono anche Vlahovic e Kostic, ma è difficile vedersi tutti assieme perché noi ci alleniamo al mattino, loro al pomeriggio, poi loro avevano la Champions il martedì o il mercoledì, ora avranno l’Europa League al giovedì. Le occasioni per vederci tutti insieme ci sono state, l’ultima volta è stata dopo il derby quando ci ha fatto visita il ct Stojkovic. Il mister prima del derby aveva detto che Vlahovic avrebbe segnato nel derby, alla cena ce l’avevamo con lui perché quel gol lo avevamo chiamato”.

Sasa Lukic
TAG:
home lukic

ultimo aggiornamento: 18-11-2022


78 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
beruatto55
beruatto55
6 giorni fa

se va ,spero che facciamo la migliore plusvalenza e che abbia il successo almeno di cerci lontano da torino….

eugenio morosini
eugenio morosini
6 giorni fa
Reply to  beruatto55

Concordo assolutamente.

Davide69
Davide69
7 giorni fa

Il problema non è lukic che se ne va, ma quello che prendi al suo posto, se lo prendi….

tmatteo64
tmatteo64
7 giorni fa

Il caso di Lukic non sorprende. Ma è evidente da tempo che il marasma che c’è nella Torino Effeci non lo trovi in nessuna delle squadre che ambisce ad arrivare in Europa. Mi spiace ma chi minimizza attribuendo solo ai soldi certe situazioni fa il gioco di quell’indegna proprietà, compreso… Leggi il resto »

Cairo: “Belotti voleva andare al Milan. Di cosa mi pento? L’esonero di Mihajlovic”

Dopo Vagnati tocca a Juric: ecco come convincere il tecnico a rinnovare