Calciomercato Torino, Rincon vuole restare ma blocca Barak e Krunic

Rincon allontana il Genoa e blocca il mercato: tutto fermo per Barak e Krunic

di Giulia Abbate - 4 Settembre 2020

Calciomercato Torino / Rincon vorrebbe restare ma blocca le trattative per Barak e Krunic: a centrocampo i granata devono sfoltire

Vuole restare a Torino, Rincon, e poco importa se i granata stanno cercando un regista (ruolo in cui Giampaolo ha provato il venezuelano nelle prime uscite amichevoli) e un’altra mezzala. Il centrocampista sa di avere poco spazio ma sta cercando in tutti i modi di convincere Giampaolo: nel capoluogo piemontese sta bene e di certo l’idea di andarsene non è prioritaria nella sua testa. Tanto che il numero 88 ha, per così dire, “allontanato” il Genoa che negli scorsi giorni lo aveva cercato sondando il terreno con la società di via Arcivescovado. Tutto fermo, dunque, e non solo fronte Rincon: il giocatore vorrebbe giocarsi tutte le possibilità per restare in granata ma la situazione non riguarda solo la sua eventuale (e non sicura) uscita di scena.

Il centrocampista blocca il mercato in entrata

L’indecisione sul mercato in uscita, infatti, condiziona inevitabilmente anche quello in entrata. Non è un mistero che il Torino sia sulle tracce di una mezzala ma, esattamente come per attacco e difesa, la necessità primaria resta quella di sfoltire. Solo dopo Vagnati potrà pensare, eventualmente, di tentare l’assalto per uno tra Barak e Krunic. Il primo era già stato segnato sul taccuino del Toro nel mercato della scorsa stagione e con l’arrivo di Giampaolo e una situazione all’Udinese che non lo favorisce potrebbe anche convincersi della bontà dell’offerta granata.

Per il secondo, invece, il ds dovrà trovare un accordo vantaggioso con il Milan che chiede circa 8 milioni. Ma tutto questo resta un discorso ipotetico: prima ci sarà da risolvere proprio il nodo legato a Rincon. Se da un lato, infatti, Giampaolo non vuole incappare nel rischio di non avere giocatori “di riserva” in nome di una rosa troppo corta, dall’altro il Toro non può nemmeno cadere nell’estremo opposto. Ed ecco allora che si ritorna al “prima vendo e poi compro”. Per vedere la maglia granata addosso ad uno tra Barak e Krunic i granata dovranno salutare Rincon: a centrocampo tutto dipende dal venezuelano.

Tomas Rincon
Tomas RinconToma

13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
2 mesi fa

Siamo alle solite

bombereleven
bombereleven
2 mesi fa

Rincon blocca il mercato? Ma dobbiamo continuare a sentire imbecillità simili? Rincon lo puoi regalare al primo che passa,quelli che sulla carta dovrebbero arrivare non c’entrano niente con lui,la vergogna più grossa è che c’è ancora gente che da credito e fiducia al nano di Masio,da non credere…

AT72
AT72
2 mesi fa

Rincon, Lukic, Berenguer, Ola Aina, Izzo sono da cedere per fare cassa e comprare quello che necessita (trequartista, mezzala dx, seconda punta, dc) mentre Iago Falque, Edera, e Millico sono giocatori inutili, nel loro ruolo dovrebbero fare la ifferenza ma non in negativo come sempre fanno. Certo che se arriva… Leggi il resto »