Calciomercato Serie A / Tornano i giri di valzer: Maehle all’Atalanta. La Juve pensa a Llorente e Pogba. La Viola invece punta Caicedo

É di nuovo tempo di mercato. Con oggi si apre infatti la sessione di riparazione, che vedrà protagonisti i club di Serie A ma non solo. In molti si sono mossi con largo anticipo per assicurarsi alcuni colpi sin dal principio e iniziare a lavorare con i nuovi arrivi sin da subito. Un periodo intenso attende infatti i club italiani, tra coppe e campionato. Tra le prime trattative portate a temine c’è quella che vede protagonisti ancora il Cagliari e Nainggolan. Non c’è infatti il due senza il tre per le due parti coinvolte, che si sono nuovamente riunite, complice il poco spazio e la fiducia limitata avute all’Inter. Il primo ritorno dopo i quattro anni trascorsi in rossoblù tra il 2010 e il 2014, ha avuto un epilogo relativamente felice. I neroazzurri, se lo sono ripreso dopo un anno trascorso in Sardegna. La volontà del centrocampista belga si è fatta ancora una volta sentire, prevalendo su tutto e portando ad un nuovo prestito secco fino a fine stagione, ufficializzato già il 31 dicembre.

Atalanta, parte Diallo ma arriva Maehle. L’Inter pensa al Papu

Non solo la cessione di Nainggolan sul taccuino dell’Inter, a caccia del vice-Lukaku. Nella lista partenti presenzia il nome di Eriksen, che potrebbe approdare al PSG di Pochettino, assieme a quello di Pinamonti, che piace a Crotone e Benevento. Vecino sembrerebbe invece vicino alla permanenza. Tra i nomi accostati al club neroazzurro restano caldi quello di Milik, su cui c’è anche al Milan, e quello del Papu Gomez che difficilmente resterà a Bergamo dopo gli screzi con allenatore e società, che lo hanno segregato ai margini.

L’Atalanta intanto si è già mossa, ufficializzando Joakim Maehle, esterno classe ’97 del Genk, arrivato a titolo definitivo per 10 milioni più bonus, che costituirà un’alternativa valida ad Hateboer nelle rotazioni di Gasperini. La Dea ha poi perso il classe 2002 Amad Diallo, tornato allo United, che lo aveva girato in prestito proprio ai bergamaschi, ma che ora è stato richiamato alla base.

Serie A, il mercato delle altre

I colpi di mercato previsti sono diversi nonostante si tratti del mercato di riparazione. Il Covid e gli infortuni stanno gravando sulle situazioni di alcuni club, che non vogliono essere colti alla sprovvista e preferiscono coprirsi le spalle. Tra questi c’è la Juve, impegnata su più fronti, che sta tenendo d’occhio gli ex per eventuali alternative da assicurare a Pirlo. Tra i giocatori presi in considerazione c’è infatti Llorente, che però piace anche ad altri club. Per l’attacco piacciono anche Pellè, di rientro dalla Cina, e Giroud come eventuali vice-Morata. Per il centrocampo è stato lanciato l’ennesimo appello a Pogba, in rottura con lo United. Intanto la Sampdoria ha rinnovato il contratto a Yoshida fino a giugno 2022, mentre il Genoa è disposto a cedere Scamacca solo in caso di alternative valide. Piatek resta solo un’idea per il Grifone. La Fiorentina invece ci prova per Caicedo, in uscita dalla Lazio dopo la lite con Inzaghi e che potrebbe rinforzare l’attacco viola, soprattutto in caso di addio da parte di Cutrone.

Papu Gomez
Papu Gomez
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-01-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
fringomax
fringomax (@fringomax)
10 mesi fa

diamo zaza e verdi per scamacca

Millico in prestito al Frosinone: è UFFICIALE

Torino, Kouamé il primo nome per l’attacco. E piace anche Duncan