Prima ufficializzazione per il calciomercato in entrata del Torino: arriva Sirigu. I granata stringono per Paletta. Cessioni: via Tachtsidis

La settimana di calciomercato del Torino si chiude con, finalmente, un’ufficializazzione alla voce “entrate” del tabellone. Che era nell’aria, a dire il vero, ma che ancora mancava: Salvatore Sirigu è infatti diventato il nuovo portiere su cui potrà contare Sinisa Mihajlovic per la prossima stagione. Il portiere ha sostenuto le visite mediche lo scorso martedì, e il suo arrivo è subito stato formalizzato dal club granata. Ora, però, non ci si può fermare: l’intenzione della dirigenza è quella di chiudere il prima possibile anche per un altro difensore, così da rendere il reparto arretrato meno incerto, a 10 giorni dall’inizio dei lavori: Paletta è in pole position per diventare granata, la trattativa è in fase avanzata e il giocatore sembra intenzionato a passare all’ombra della Mole, avendo accettato la proposta su base triennale di Cairo. L’agente, in arrivo in Italia, andrà a parlare con il Milan e con il Toro: se andrà tutto come si spera, allora la fumata bianca arriverà, pure presto.

Poi, il centrocampo: Donsah e Imbula piacciono molto, ma la trattativa per entrambi tira per le lunghe, viste le richieste delle società che ne detengono il cartellino (Bologna e Stoke City) e che si avvicinano ai 10 milioni di euro. Tanti soldi, secondo il Toro, che vorrebbe spendere una doppia cifra solo per un attaccante: Simeone dal Genoa, in particolare; Zapata dal Napoli, in seconda posizione. Ma anche in questo caso, i discorsi sono da strutturare di più e meglio. Infine, Iturbe, per la fascia sinistra, spera di poter tornare in granata: così, almeno, ha detto il suo procuratore.

Infine, sul tabellone del calciomercato del Torino, troverete anche le cessioni. A quella di Chiosa, si aggiunge quella di Tachtsidis, meteora in granata. Ma attenzione a Benassi: sul giocatore c’è il Milan e, come già anticipato mesi fa, anche il Sassuolo. Il futuro del classe ’94 è tutt’altro che definito.

Il tabellone del calciomercato del Torino: Sirigu primo acquisto ufficiale

ARRIVI

Acquisti: Lyanco (d; San Paolo – def.); Milinkovic-Savic (p; Lechia Danzica – def); Sirigu (p, PSG – def).

Fine prestito: Aramu (a, Pro Vercelli); Bonifazi (d, Spal); Candellone (a; Gubbio); Carissoni (d; Monopoli); Chiosa (d; Novara); Diop (a; Modena); Edera (a; Parma); Graziano (c; Renate); Gomis (p; Salernitana); Ichazo (p, Danubio); Parigini (a; Bari); Procopio (d, Cremonese); Piccoli (c; Forlì); Rosso (a; Alessandria); Segre (c, Piacenza); Silva (d, Granata); Tachtsidis (c, Cagliari); Zaccagno (p, Pro Vercelli); Zenuni (c, Tuttocuoio).

Trattative:  Carrasso (p, svincolato); Donsah (c, Bologna); El Shaarawy (a, Roma); Falcinelli (a, Sassuolo); Ferrari (d, Sassuolo); Imbula (c, Stoke City); Iturbe (a, Roma): Kucka (c, Milan); Morganella (d, Palermo); Niang (a, Milan); Paletta (d, Milan); Pavoletti (a, Napoli); Ragusa (a, Sassuolo); Tonelli (d, Napoli); Vermaelen (d, Barcellona);  Vlasic (a, Hajduk Spalato); Younes (a, Ajax); C. Zapata (d, Milan); D. Zapata (a, Napoli).

PARTENZE

Cessioni: Chiosa (d, Novara – def.); Tachtsidis (c, Olympiacos – def.)

Fine prestito: Castan (d, Roma); Hart (p, Manchester City); Iturbe (a, Roma).

Fine contratto: Padelli (p)

Trattative: Ajeti (d, Friburgo, Spal); Aramu (a, Frosinone); Avelar (d, Palmeiras); Baselli (c, Roma, Lazio); Belotti (a, Inter, Milan, Manchester United); Benassi (c, Milan, Sassuolo); Bonifazi (d, Spal);  Candellone (a, Cittadella); Gomis (p, Spal); Ichazo (p, Danubio); Lukic (c, Crotone, Spal); Parigini (a, Benevento); Procopio (d, Cremonese); Silva (d, Sporting Lisbona); Zappacosta (d, Fiorentina, Roma).

ROSA ATTUALE

Portieri: Cucchietti, Gomis, Ichazo, Milinkovic-Savic, Sirigu.

Difensori: Ajeti, Avelar, Barreca, Bonifazi, Carlao, De Silvestri, Molinaro, Moretti, Rossettini, Silva, Zappacosta.

Centrocampisti: Acquah, Baselli, Benassi, Gustafson, Lukic, Obi, Valdifiori.

Attaccanti: Aramu, Belotti, Boyé, Falque, Ljajic, Maxi Lopez, Parigini.

Giovani fuori rosa: Berardi; Candellone; Carissoni; Diop; Edera; Friedenlieb; Graziano; Piccoli; Procopio; Remacle; Rosso; Segre; Traorè; Zaccagno; Zenuni.

Allenatore: Mihajlovic.


74 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giancarlo (Gianky1969)
Giancarlo (Gianky1969) (@gianky1969)
4 anni fa

Dai che possiamo già iniziare a “sperare” nel mercato di riparazione per gennaio. Magari ci mollano qualche sega d’avanzo o un nazionale maltese (canide).

odix77
odix77 (@odix77)
4 anni fa

ah ah ah ah tutto ciò dichiarato al 3/7 due giorni dopo l’apertura del mercato….. in effetti tornando alla diatriba sull’altro link è molto da persona equilibrata questo commento…… ci rido va!!!….

mas63simo
mas63simo (@mas63simo)
4 anni fa

Minchia …..Iturbe ? Ma come possono solamente pensare di riprenderlo ? Con qualsiasi formula è veramente di cattivo gusto ! Piuttosto cercherei di valorizzare qualche nostro giovane tipo Parigini…sarebbe comunque del tempo meglio speso !

Frank
Frank (@frank)
4 anni fa

E’ la classica storia del cane che si morde la coda. Ecco Sirigu, ma se subito dopo prendi Paletta, il portiere non può che servire a mettere le pezze agli errori del difensore che ne ha già fatte di cotte e di crude in rossonero e la cui migliore stagione… Leggi il resto »

Barreca-Benassi, l’Europeo ne accresce il valore: ma il calciomercato…

Calciomercato Torino, per Aramu si inserisce il Carpi