Calciomercato Torino / Praet vuole lasciare il club inglese: la conferma arriva dal compagno di squadra e di nazionale Tielemans

Per tutta l’estate, fino all’ultimo giorno della sessione estiva di calciomercato, il Torino ha inseguito Dennis Praet. “Abbiamo provato a prenderlo, lo avrei voluto, io sono innamorato non solo del giocatore ma anche del ragazzo, lui voleva venire al Torino, ma non è stato un problema né economico, né di nessun altro tipo, è stata una scelta legittima del Leicester di non far partire il giocatore” aveva spiegato Davide Vagnati nella conferenza stampa post mercato. Un nuovo tentativo per riportare il calciatore belga sotto la Mole lo farà a gennaio, anche perché è lo stesso Praet a spingere per un ritorno al Torino.

Tielemans: “Non è un momento facile per Praet”

A confermare la voglia di Praet di lasciare il Leicester è stato il suo compagno di club, oltre che di nazionale, Youri Tielemans, proprio dal ritiro del Belgio: “Non è facile il momento per lui, non sta giocando quanto sperava. Essere in questa situazione è difficile per ogni calciatore. Dennis lavora duramente e dà tutto sia in allenamento che in partita. Non è felice della situazione col Leicester e vorrebbe giocare di più per poter essere qui con la Nazionale”. Sia Praet che il Torino ora aspettano con trepidazione che il mese di gennaio arrivi.

Dennis Praet
Dennis Praet
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 21-09-2022


31 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tore110
tore110
4 mesi fa

Io non ho mai capito se queste società inglesi i soldi li stampano assieme ai biglietti.

Scimmionelli
Scimmionelli
4 mesi fa
Reply to  tore110

Con i diritti TV e quelli per la pubblicita’ a bordo campo che prendono possono anche fare a meno di stampare.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
4 mesi fa

Beh, qualcosa bisognerà fare per la felicità di Praet, non si può lasciarlo così…

ardi06
ardi06
4 mesi fa

Lo volevano trattenere così tanto che non gioca mai. Non è che hanno offerto di nuovo un diritto di riscatto o un obbligo condizionato a 10 fattori diversi? 😅 Oppure ad uno tipo che l’obbligo scatta se vinciamo il campionato?

Torino, i granata non hanno mai strapagato un giocatore: a confermarlo è il Cies

Lukic-Torino, il rinnovo è la priorità: no a un altro caso Belotti