Calciomercato Torino / Si monitora Caceres, oltre a Gunter: dopo l’addio di Nkoulou i granata valutano un acquisto al risparmio

In prima fila c’è Koray Gunter, che è una richiesta di Ivan Juric ma costa qualche milione ed è seguito anche dalla Dinamo Mosca. Poi ci sono altri profili, più a basso costo. Il Torino sta prendendo informazioni per sostituire, innanzitutto, Nicolas Nkoulou. E lo sta facendo con una strategia precisa, quella del risparmio. Ecco perché Vagnati sta valutando due calciatori che potrebbero liberarsi a zero il prossimo 30 giugno, proprio come il centrale camerunense. Il primo è Martin Caceres, il quale verosimilmente non rinnoverà con la Fiorentina. Il classe 1987 è reduce da una stagione da (quasi) titolare, ma difficilmente prolungherà il contratto con i viola.

Anche Ranocchia oltre a Caceres: la lista low cost del Toro

Poi c’è Andrea Ranocchia: anche lui è nel bel mezzo di una trattativa incerta con il suo attuale club (l’Inter), ma potrebbe essere allettato da una piazza nella quale avrebbe sicuramente più spazio. Per ora i granata non hanno affondato il colpo in nessuna delle direzioni. Stanno monitorando la situazione, facendo i conti con un budget non certo illimitato per il calciomercato estivo, per la definizione del quale saranno necessarie alcune cessioni ma non quelle di due pilastri della difesa: Izzo e Bremer, che Cairo e Vagnati vogliono blindare. Così il Toro starebbe pensando, in primis, di tamponare l’uscita di Nkoulou con un colpo low cost, per poi riservarsi di investire qualcosa in più qualora – come sembra – anche Lyanco dovesse accasarsi altrove (ci sono Bologna e Sporting Lisbona, ma anche, più defilata, l’Atalanta) per una cifra congrua.

Diego Laxalt e Martin Caceresin Torino-Fiorentina
Diego Laxalt e Martin Caceres in Torino-Fiorentina
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 12-06-2021


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Pedric
Pedric
4 mesi fa

Beh in fondo sarei contento x lui.
Dopo zazzazzero, ne riportiamo a casa un altro. A Torino (città) non si sta poi così male.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
4 mesi fa

altro nome dato in pasto a commentatori troppo solerti altro nome giornalistico, tutto da verificare altro nome sbilenco, perfetto per scatenare i click Parlare di mercato è bello. Poter discutere qui ancora di più. Ma fatevi furbi, e lo dico senza polemica: non potete farvi il sangue cattivo per ogni… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
4 mesi fa

No vedrai, la rivoluzione stavolta ci sarà veramente, cairo venderà a prezzi equi i molteplici diversamente utili e prenderà molti titolari fortissimi

Ultrà
Ultrà
4 mesi fa

Ma se Messi non era in vendita…Messi+as doveva venire a cercare casa in Barriera? Non è che la radice del cognome porta sfiga…

Lyanco, il Toro fissa il prezzo: Bologna avvertito

Torino, l’attacco tra esuberi e rientri: chi resta fuori