Bonifazi, il Torino esercita il controriscatto: è UFFICIALE

di Francesco Vittonetto - 20 Giugno 2019

Calciomercato Torino / I granata hanno esercitato l’opzione di controriscatto per Bonifazi, che era stato riscattato dalla Spal dopo il prestito

Tutto come previsto: Kevin Bonifazi, nel giro di meno di ventiquattro ore, torna interamente di proprietà del Torino. Il club di Urbano Cairo ha infatti esercitato il diritto di controriscatto del suo cartellino dalla Spal, società nella quale il difensore classe 1996 ha trascorso l’ultima stagione in prestito e che ieri (19 giugno 2019) lo aveva riscattato per 10 milioni. I granata avevano tempo fino a martedì prossimo per far valere l’opzione di recompra, ma hanno preferito anticipare i tempi e procedere immediatamente al riacquisto del centrale – per 11 milioni di euro -, attualmente impegnato con la Nazionale Under 21 di Gigi Di Biagio nell’Europeo di Italia e San Marino.

Torino, quale futuro per il difensore?

Dunque, al termine della kermesse continentale, Bonifazi farà rientro al Torino. Per rimanere? Forse no, dal momento che il suo è uno dei nomi caldi per il mercato in uscita del Torino. Sul difensore ci sono gli occhi di diverse squadre di Serie A – Milan e Roma, tra le big, ma non solo – e la dirigenza granata starebbe anche ragionando sulla possibilità di salutare definitivamente il prodotto della sua Primavera. Specie se l’avventura all’Europeo – che però si è complicata, di molto, dopo il k.o. contro la Polonia al “Dall’Ara”, che l’ex Spal ha vissuto in panchina – dovesse portare continuità e buone prestazioni.

Torino, controriscatto Bonifazi: le cifre

Il controriscatto da 11 milioni, intanto, era il primo passo necessario per dare confini più netti al futuro dell’azzurrino. Ora i granata potranno di nuovo scegliere in piena autonomia, ma dopo aver affrontato un dialogo con l’interessato e il suo entourage, la via del prossimo avvenire: con Mazzarri o lontano dalla Mole. L’estate si preannuncia movimentata, per Bonifazi.

più nuovi più vecchi
Notificami
dm
Utente
dm

Non è vero che abbiamo troppi centrali! Ne abbiamo 6 adesso, compreso Bonifazi. Abbiamo 4 potenziali titolari. Il mercato praticamente deve ancora iniziare e le offerte per Izzo, N’Koulou e lo stesso Bonifazi arriveranno… Con questi 6 centrali ci possiamo permetterne di venderne uno se serve per aiutarci a completare… Leggi il resto »

Diablo
Utente
Diablo

Cairetto non è fesso , forse lo ha già venduto per 12 milioni di euro ???

io
Utente
io

ma Giggi’ è piu’ forte di Bonifazi ? Non credo proprio !!!!

paolo 67 (tabela)
Utente
paolo 67 (tabela)

E invece si, Djdj è più forte.