Bonifazi, con l’Europeo il prezzo può salire: il Torino attende

di Francesco Vittonetto - 12 Giugno 2019

Calciomercato Torino / Kevin Bonifazi piace a Milan e Roma in Serie A. I granata non escludono l’addio. E l’Europeo Under 21…

La certezza è che l’estate di Kevin Bonifazi non sarà delle più tranquille. Il difensore del Torino (di ritorno dal prestito alla Spal) è ancora al lavoro. A Casteldebole, per la precisione, dove la Nazionale Under 21 sta preparando l’esordio Europeo contro la Spagna del prossimo 16 giugno. Sarà un’avventura importante, per lui come per tutti i ragazzi di Di Biagio. “Vorrei viverlo da protagonista”, il desiderio del difensore granata, confessato in conferenza stampa in uno dei lunghi giorni che stanno precedendo l’inizio del torneo. Di certo lo vivrà da protagonista l’Italia, padrona di casa e forte candidata per un posto tra le migliori. Per il centrale classe ’96 il percorso sarà arduo: c’è da vincere, infatti, la concorrenza di almeno due tra Mancini, Bastoni e Romagna per guadagnare un posto nei titolari. Non sarà facile.

Bonifazi, il Torino aspetta l’Europeo Under 21

Ma ci proverà, Bonifazi. Anche perché è ben consapevole di come la vetrina dell’Europeo sia di quelle da non sprecare in ottica calciomercato. Lo ha ammesso lui stesso, rispondendo a chi gli chiedeva dell’interesse del Milan: “Sono cose che fanno piacere, ma in questo momento è solo motivo di distrazione il mercato. Devo e dobbiamo pensare all’Europeo, che è un modo per far crescere il mercato. Se si fa bene, l’attenzione cresce”. Parole di chi ha le idee chiarissime.

Il Torino, dal canto suo, attende proprio la fine del torneo per prendere una decisione definitiva sul prodotto della Primavera. Che, come già riportato su queste pagine, non è per nulla certo di rimanere in granata nella prossima stagione.

Roma e Milan sul difensore. E la Spal…

Tutt’altro. Dal momento che, su di lui, oltre ai rossoneri c’è anche la Roma. Per adesso, almeno, visto che di fronte ci sono ancora diverse settimane utili a far crescere il numero delle pretendenti. E anche il valore del cartellino, specie se in Nazionale Bonifazi riuscisse a ritagliarsi un ruolo di primo piano.

La situazione è in piena evoluzione. E nel mezzo c’è anche la Spal, che ha dalla sua il diritto di riscatto e potrebbe esercitarlo per incassare il premio di valorizzazione previsto dal controriscatto (che i granata eserciterebbero). Tra Italia e mercato, l’estate comincia: per Bonifazi si preannuncia rovente.

più nuovi più vecchi
Notificami
Casao92
Utente
Casao92

Ha fatto 2 buonissimi campionati con la Spal.puo’ giocare in tutti e 3 i ruoli da centrale di difesa.

ColorG
Utente
ColorG

Un ragazzo che pensa legittimamente di essere forte, ambisce a giocare e a mettersi in mostra.
Uno che gioca nella U21 in parte è pure legittimato.
Credo che Mazzarri abbia le idee chiare. E non le ha senz’altro riferite in giro.

DSR
Utente
DSR

Se a Torino anche giustamente non vuol rimanere a fare la riserva, io gli rinnoverei il prestito alla Spal, ambiente che conosce, dove rende ed è titolare, sarebbe un errore imperdonabile disfarsene ora.