Calciomercato Torino / Dieci giorni alla fine delle trattative: il Toro cerca ancora tre acquisti, uno per reparto. Gli scenari

“Se ci fosse la possibilità di mettere dentro qualcuno, lo faremo”. Il diesse del Torino Davide Vagnati aspetta le occasioni, adesso, dopo aver aggiungo nelle ultime settimane due trequartisti (Miranchuck e Vlasic), il sostituto di Bremer (Schuurs) e una giovane scommessa (il 2004 Ilkhan) alla rosa di Juric. Proprio il tecnico, però, ha fatto intendere che chiudere il mercato aggiungendo qualcos’altro non è una possibilità ma una necessità. Già, perché il Toro ancora non è completo: ha poche alternative in attacco, è privo di un sesto difensore e di un pizzico di fisicità in più a centrocampo.

Cosa manca al Toro sul mercato

Ne mancano tre, insomma, a fare i calcoli spicci dei rinforzi possibili. È da vedere, appunto, se la dirigenza farà in tempo a portarli a casa tutti, perché poi c’è da combattere con la clessidra. Alla fine del mercato mancano dieci giorni, quelli più caldi ma anche quelli in cui il rischio di rimanere con il cerino in mano cresce esponenzialmente.

Juric vorrebbe inserire ancora tre giocatori

Riepiloghiamo. Juric, prima della Lazio, ha fatto intendere che gli piacerebbe inserire un centrocampista più fisico da affiancare a Lukic, Ricci, Linetty e Ilkhan. Uno, insomma, che prenda il posto di Mandragora e Pobega. Poi, dopo la partita, si è invece concentrato sull’attacco: serve, secondo lui, uno che porti giocate e gol, che aggiunga qualità alle rotazioni offensive. Si è parlato di Praet, il cui ritorno però è difficile. Ma pure di un profilo più offensivo, alla Radonjic o in grado di fare anche la prima punta all’occorrenza (“Lì abbiamo scelto Pellegri e Sanabria, ma mai dire mai”).

E poi ci sarebbe da coprire lo slot che nella passata stagione era occupato da Izzo. Il campano è finito fuori rosa come Zaza e Verdi, e così i granata stanno sondando anche quel fronte. La pista Hien si è complicata dopo l’inserimento dell’Hellas Verona e il Toro sta valutando altri profili analoghi, low cost e su cui lavorare.

Davide Vagnati e Urbano Cairo
Davide Vagnati e Urbano Cairo
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 22-08-2022


126 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
torofab
torofab
5 mesi fa

Intanto Segre è a Palermo, quindi è deciso il sostituto o va bene così? Lukic, Ricci, Adopo e….

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa

Noto anche una certa bene di umorismo quando scrive della concorrenza del Verona per Hien… Manco fosse una squadra della Premier League 😂
Ma chi si illude?
È sempre la solita “strategia” che in Piemonte è della dal Pentu: svincolato o con prestito con diritto, oppure dalla Spal😂😂😂😂

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

“È sempre la solita “strategia” che in Piemonte è della dal Pentu: svincolato o con prestito con diritto, oppure dalla Spal”

Esattamente il contrario di quel che è successo anche in questo mercato e che tutti sanno

sto 0.3ino non ha mai capito un caxxo
E continua nel suo percorso

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa
Reply to  toro e basta

Vena non bene

torofab
torofab
5 mesi fa

E’ già mancata la puntualità nel consegnare la squadra a Juric per la preparazione, anche quest’anno a TDC un bel 4 come voto se lo merita.
Adesso si cercherebbero puntelli per la formazione titolare, non i titolari. Ma a TDC questo non interessa.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa
Reply to  torofab

Guardati intorno e vedi che anche ai top club italiani mancano ancora giocatori fondamentali.
Io sono per avere la squadra pronta per il ritiro estivo, e l’ho scritto varie volte, ma se il mercato è rimasto fermo praticamente per tutti fino all’inizio di agosto…

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa

Anche il fatto di cedere 9 titolari senza avere in prima battuta nessun rimpiazzo, la litigata e gli insulti… Come tutte latre squadre

torofab
torofab
5 mesi fa

no aspetta, noi dobbiamo rifare la squadra per il secondo anno consecutivo perchè di quanto fatto l’anno precedente non hanno tenuto quasi nessuno dei nuovi arrivati per un motivo o per un altro…pur sapendo per tempo chi sarebbe partito non si sono mossi di un millimetro. Non è la stessa… Leggi il resto »

Calciomercato Torino, priorità alle uscite: tre ingaggi pesanti da piazzare

Mourinho: ”Belotti? Sarei contento se volesse venire davvero alla Roma”