A margine del match tra Djurgardens e Sepsi ha parlato il ds del club scandivano che ha confermato l’interessamento del Torino per Hien

Nella serata di giovedì 11 agosto si è disputato il match Djurgårdens-Sepsi, partita valida per il terzo turno di qualificazione alla Conference League. Il match è terminato 3-1 in favore della squadra svedese. Tra i protagonisti del successo del Djurgårdens c’è stato Isak Hien, giocatore finito nel mirino del Toro. Al termine della partita il ds del club blu, rosso e giallo Bo Andersson ha parlato proprio del difensore centrale classe 1999 e ha dichiarato: “Le società chiamano e si informano su Isak. Tuttavia, è con il Torino che abbiamo dialogato”. In seguito il dirigente del club scandinavo ha ammesso che è arrivata un’offerta per Hien e quando gli è stato chiesto se l’offerta fosse di 4 milioni di euro ha risposto: “Dovremo essere pagati bene, ovviamente. C’è molto interesse e abbiamo una buona posizione nei negoziati. Non vogliamo vendere, vogliamo tenerlo, ma a volte devi. Conosciamo il nostro ruolo nella gerarchia”. Dunque sono arrivate conferme sull’interessamento da parte del Toro per Hien. Trattativa della quale si parla da diversi giorni e che potrebbe svilupparsi a stretto giro di posta.

Anche Hien ha parlato dopo la partita contro il Sepsi

Dopo l’importante successo contro il Sepsi anche lo stesso Hien, che è rimasto in campo per 90 minuti e poi ha festeggiato il passaggio del turno con i suoi compagni, si è presentato davanti ai microfoni e ha detto: “Giocare all’estero è allettante, ma allo stesso tempo ho un contratto con il Djurgårdens e decide il direttore sportivo. Ho un buon agente che si occupa del mercato, quindi non devo pensarci io”.  Si attendono novità sulla pista che porterebbe Hien all’ombra della Mole. Delle importanti news potrebbero giá arrivare nelle prossime ore, anche perché Davide Vagnati vuole regalare a Ivan Juric un difensore il prima possibile.

Isak Hien
Isak Hien
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 12-08-2022


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
5 mesi fa

Dovesse arrivare spero sia il sostituto di Izzo partente ( due piccioni con una fava) e che il sostituto di bremer sia invece meno una scommessa

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa
Reply to  ardi06

tranquillo, il sostituto di Bremer sará sicuramente una certezza, come quella che avrebbe dovuto essere preso giá da un bel po’ … ma sai, gli strascichi della pandemia, la guerra, il climate change, le prossime elezioni, il Robaldo… c’erano in effetti altre prioritá

ale_maroon79
ale_maroon79
5 mesi fa

Dai video sembra la fotocopia del primo Bremer.
Speriamo che poi, se dovesse arrivare, non si trasformi nella fotocopia di Carlao.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa

Spero che sia preso. Ottimo profilo su cui lavorare.
Il “nuovo_crack” da far crescere, far rendere bene in squadra per un paio d’anni, e vendere per finanziare un circolo sempre più virtuoso.

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa

piú o meno come fa l’Empoli insomma …

Torino, la trequarti c’è ma manca la difesa: da Schuur a Hien, tutte le trattative

Torino, Vianni è un nuovo giocatore del Piacenza: è UFFICIALE