I contratti di Milinkovic-Savic, Ujkani, Nkoulou, Ferigra e Ansaldi con il Toro scadranno il prossimo 30 giugno

Il Toro ha archiviato la stagione con il pareggio casalingo 1-1 contro il Benevento. Ora la società granata dovrà mettersi al lavoro per pianificare il futuro, per fare in modo di non vivere più delle stagioni come le ultime due, con il Toro che si è dovuto salvare a poche giornate dalla fine del campionato. Da valutare sicuramente ci sono le situazioni legate a Milinkovic-Savic, Ujkani, Nkoulou, Ferigra e Ansaldi. Tutti giocatori con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Prima di tutto il presidente Urbano Cairo e il responsabile dell’area tecnica Davide Vagnati stanno lavorando per decidere chi sarà l’allenatore del Toro per la prossima stagione perché da lui poi partiranno le prossime mosse da parte dei granata, soprattutto per quanto riguarda il mercato.

Ansaldi: si lavora per il rinnovo di contratto

Per quanto riguarda Cristian Ansaldi la pista più concreta al momento è quella che porta al prolungamento del contratto del difensore argentino con il club granata. Il numero 15 granata, che per Nicola è stato una pedina fondamentale per conquistare la salvezza, ha sempre manifestato la volontà di terminare la sua carriera al Toro. Nel contratto del difensore argentino era fissata la clausola per il rinnovo che sarebbe scattato automaticamente alla venticinquesima presenza da almeno 45 minuti. Non essendosi verificato questo ora il Toro e Ansaldi dovranno parlare per decidere il futuro, stabilendo il ruolo dell’argentino all’interno della rosa del prossimo anno e decidendo per quanti anni prolungare il rapporto.

Nkoulou pronto a partire, Ferigra, Ujkani e Milinkovic-Savic potrebbero seguirlo

Chi al contrario di Ansaldi non rinnoverà il suo contratto con il Toro e, dopo 4 stagioni in granata è pronto per una nuova avventura, è Nkoulou. Il difensore camerunese nella partita contro il Benevento non è sceso in campo e quello è stato un altro segnale a confermare il suo addio al Toro. Invece il futuro di Ferigra, Ujkani e Milinkovic-Savic è un grosso punto interrogativo. Ferigra non ha mai messo piede in campo e avrebbe già un accordo con il Las Palmas, Ujkani solo nell’ultimo match contro il Benevento che era già retrocesso in B. Infine Milinkovic-Savic sembrava vicino al rinnovo perché era un portiere che piaceva molto a Giampaolo ma, dopo l’esonero del tecnico abruzzese, la pista si era congelata. Adesso il Toro non potrà più aspettare e dovrà decidere il futuro di questi giocatori.

Nicolas NKoulou
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-05-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
27 giorni fa

A me milinkovic non dispiace. Abbiamo avuto padelli e hart, vania non è certo peggiore e con i piedi ci sa fare, per cui risulta molto utile in caso di pressing avversario e per impostare dal basso o effettuare lanci anche lunghi e precisi. E poi esce dai pali…

mas63simo
mas63simo
27 giorni fa

Reda non sarebbe male fare un elenco completo dei giocatori che sono in questo momento a roster così ci facciamo una idea ben precisa di cosa ci aspetta un altr”anno.

GrilloParlante
GrilloParlante
27 giorni fa

Ennesima dimostrazione di incompetenza, approssimazione, dilettantismo. Questo offre l’FC Cairese.

Juric al Torino, è fatta: il tecnico ha accettato l’offerta di Cairo

Vuskovic il primo regalo per Juric