A una settimana dall’inizio del campionato Juric si aspetta che Cairo e Vagnati gli regalino almeno altri tre acquisti

La stagione del nuovo Toro con Ivan Juric al timone inizierà alle 21 di questa sera con il match casalingo contro la Cremonese. Sfida valida per i trentaduesimi di Coppa Italia. Sabato 21 agosto invece per Belotti e compagni inizierà il campionato, con il complicato match, sempre tra le mura amiche dello stadio Olimpico Grande Torino, contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Juric intanto, a una settimana dall’inizio della serie A, si aspetta ancora tre rinforzi dal mercato. Il responsabile dell’area tecnica granata Davide Vagnati è al lavoro per cercare di accontentare nel minor tempo possibile il tecnico croato. Anche perché i granata nelle ultime due sfide pre campionato contro Rennes e Az Alkmaar hanno dimostrato di essere incompleti e Juric vorrebbe l’acquisto di un difensore, un centrocampista e un trequartista.

Per la difesa e il centrocampo si pensa a Walukiewicz e Ambrabat

Il primo nome sull’agenda di Vagnati, tra gli obiettivi per rinforzare la difesa, rimane Sebastian Walukiewicz. Il Toro, dopo aver visto partire Nkoulou a parametro zero, aveva già provato a inizio mercato a strappare il difensore polacco al Cagliari, senza però riuscirci. Ma per il momento Lyanco blocca il mercato in entrata dei granata e il Betis Siviglia non affonda il colpo. Un’altra pista, rivelata dal papà del brasiliano, è quella che porta al Flamengo che vorrebbe prendere il difensore brasiliano in prestito, mentre il Toro vorrebbe cedere Lyanco a titolo definitivo. Vagnati spera che la situazione si possa sbloccare. Per il centrocampo il sogno rimane Sofyan Amrabat, giocatore che Juric ha già allenato e con il quale ha registrato la sua stagione migliore all’Hellas Verona.

Messias resta una pista calda

La priorità per Juric però rimane l’arrivo di un altro trequartista, dopo l’arrivo di Marko Pjaca in prestito dalla Juventus. Il giocatore croato ha avuto fin da subito un ottimo impatto con l’ambiente granata. Un nome che Cairo e Vagnati continuano a seguire è Junior Messias, in uscita dal Crotone. Il Toro  non ha mai tolto gli occhi dal fantasista brasiliano, anche perché le alternative Orsolini e Brekalo costano troppo.  Messias non è una pista facile, perché il Crotone sta cercando di strappare il prezzo più alto per cedere uno dei suoi gioielli che, nella scorsa stagione, ha fatto molto  bene, attirando così su di lui l’interesse di diversi club. Vagnati dovrà fare in fretta perché il mercato sta per finire e la prossima settimana il dirigente granata avrà diversi incontri. Queste sono le ultime possibilità per provare a regalare qualche acquisto a Juric.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 15-08-2021


36 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
2 mesi fa

Boh …. senza parole. All’ultima con il Benevento ( retrocesso) mi sembrava che fossimo una barca con un buco. Via Sirigu, Nkoulou e “ trattamento da 3 bomber della storia” a Belotti, con l’aggiunta di zero rinforzi ( Pjaca tutto da verificare sotto l’aspetto integrita’ fisica) , mi pare che… Leggi il resto »

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
2 mesi fa

Provo a reinserire il .jpg che sotto nn si vede…

Schiaffi.jpg
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
2 mesi fa

Quattro rinforzi?
Qui, tolti Singo, Ansaldi, Mandragora e il Gallo nn c’è niente.
A parte il contratto principesco di Juric per fare da capro espiatorio pagato più dei giocatori che allena.

cairo.jpg

Il Toro torna su Marchwinski. Dalla Polonia: “Segue anche Radwanski”

Serie A, Bourabia vicino allo Spezia mentre il Genoa pensa a Nagatomo