Calciomercato Torino / Vagnati ha sondato il terreno anche per Pjaca, l’attaccante croato è tornato alla Juventus dopo il prestito al Genoa

Junior Messias resta la priorità del Torino per la trequarti campo ma portare sotto la Mole il brasiliano del Crotone si sta rivelando più complicato del previsto. E’ così che Davide Vagnati ha da tempo iniziato ad allargare gli orizzonti per cercare soluzioni alternative, giocatori che possano ricoprire il ruolo di trequartista o attaccante esterno nel 3-4-2-1 di Ivan Juric: tra coloro su cui ha posato i propri occhi il dt granata c’è anche Marko Pjaca.

Calciomercato Torino: per Pjaca la concorrenza è folta

Da quando nel 2016 è stato portato in Italia dalla Juventus il croato ha dovuto spesso fare i conti con la malasorte e con diversi infortuni che non gli hanno mai permesso di giocare con continuità. Almeno fino allo scorso campionato, quando ha collezionato 35 presenze con il Genoa (con 3 gol segnati), anche se non sempre da titolare. Il Torino non è però l’unica squadra ad aver avviato i contatti con l’entourage di Pjaca, che ha mercato sia in Italia che all’estero: in particolare piace in patria, dove anche la Dinamo Zagabria (club con cui ha giocato dal 2014 al 2016) sta valutando un suo possibile ritorno.

La trattativa è ancora in una fase embrionale e al momento Vagnati non sembra avere fretta e voglia di accelerare: a finanziare l’arrivo del trequartista (che sia Messias o Pjaca) sarà la cessione di Soualiho Meité ma il francese sta ora prendendo tempo e non ha ancora accettato la proposta del Benfica.

Marko Pjaca, Genoa
Marko Pjaca, Genoa
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 20-07-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
2 mesi fa

Incredibile che meite invece di rendersi conto di quanto è scarso e insieme fortunato da essere voluto dal benfica, gli faccia le pulci

fringomax
fringomax
2 mesi fa

Giocatore di livello, non fosse per la fragilità all’ennesima potenza…ecco amrabat non sarebbe male (mediana con mandragora) anche ilic andrebbe bene…di scamacca non parlo perché prima vorrei sapere cosa vorrà fare il Gallo

davidone5
davidone5
2 mesi fa

Se fosse forte i gobbi lo terrebbero, è uno scarto di molte squadre e per di più fisicamente è sempre rotto come Falque, non possiamo continuare a trattare giocatori del genere altrimenti continuiamo a fare figuracce.

Il Torino blinda Lovaglio, ora il prestito in C: Foggia e Fiorenzuola su di lui

L’agente di Meité: “L’accordo tra Benfica e Torino è lontano”