Calciomercato Torino / Dopo l’accordo con l’Empoli, i granata sistemano anche quello con Ricci: il giocatore a un passo dalla firma

Samuele Ricci è a un passo dal Torino. Dopo che i granata avevano trovato l’accordo economico con l’Empoli nei giorni scorsi, i contatti della serata sono serviti a definire l’intesa con il calciatore e il suo entourage. La trattativa si avvia così verso la fumata bianca, che arriverà nel momento in cui il calciatore firmerà il contratto che lo legherà al Toro. Le cifre sono quelle preannunciate: l’operazione costerà in tutto 10 milioni di euro. Un bell’investimento su uno dei prospetti più interessanti dell’attuale Serie A. Ricci è un centrocampista classe 2001, che è stato fin qui il titolare indiscusso del centrocampo a tre di Andreazzoli. Dopo le cessioni di Rincon, Kone e Baselli, i granata completano il reparto pensando già alla prossima stagione, quando Pobega tornerà al Milan: nei prossimi mesi, Ricci si contenderà il posto con il numero 4, Mandragora e Lukic.

Samuele Ricci e Tomas Rincon in Torino-Empoli 2-2
Samuele Ricci e Tomas Rincon in Torino-Empoli 2-2
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-01-2022


28 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
salacercipersempre
salacercipersempre
3 mesi fa

Benissimo Ricci. Parr davvero forte pur se da plasmare e muscolramente da rinforzare. Ma se davvero parte Bremer indispensabile prendere e provare un Gatti (non solo Bongiorno) centrale e tarare più avanti un Nandez o un Arambat…se no l anno prox abbiam voragini…buchi neri…!

fringomax
fringomax
3 mesi fa

Benissimo….mettici anche gatti adesso

Marcorti
Marcorti
3 mesi fa

Io penso che si comincia ad intravedere ciò che tutti ci auguriamo: Juric che prende in mano la situazione
e gli altri due che fanno ciò che Juric dice.
Tanto mi basta

madde71
madde71
3 mesi fa
Reply to  Marcorti

Calma,troppe volte ho letto ad un passo. Non c’è ancora accordi con entourage

Torino, frenata per Seck. Il dt della Spal: “Siamo in stand-by”

Bremer, c’è l’Inter e non solo: ma Cairo alza il prezzo