Calciomercato Torino / Juric ha parlato così dopo la vittoria sulla Sampdoria: “Mettiamo dentro due o tre giovani”. E Nandez…

Alla fine, Ivan Juric non ha cambiato di una virgola la sua linea. Un mese fa, dopo la vittoria contro il Bologna, diceva di preferire giovani da far crescere a colpi multi-milionari, per il mercato del suo Torino. Un mese dopo, dopo aver battuto la Sampdoria, ha ripetuto la stessa cosa. Ma si sa, a trattative aperte ogni frase ha più risonanza e impatta direttamente sulla strategia del club. In conferenza stampa, a Marassi, l’allenatore granata ha ammesso: “La società attualmente non ha la potenza economica di Fiorentina e Atalanta, che hanno già speso molti milioni per giocatori fatti e finiti”. Insomma, il Toro non ha molti soldi in questa fase per intervenire e ritoccare l’organico. Hanno pesato la crisi del Covid, ma anche gli investimenti ingenti e sbagliati degli ultimi anni.

L’indicazione di Juric: “Dentro i giovani!”

E quindi? “Quel che possiamo fare è mettere dentro due o tre giovani di prospettiva che possono crescere con noi già pensando all’anno prossimo, per fare parte del Torino del futuro”. A questo identikit risponde perfettamente Pietro Pellegri, l’attaccante in prestito al Milan dal Monaco che il ds Vagnati sta trattando da qualche giorno. Andrebbe però inserita a tutti i costi, seguendo la strategia di Juric, un’opzione per il riscatto: altrimenti si lavorerà per il Milan del futuro, non per il Toro, come già accaduto con Pobega. Negli ultimi giorni è poi venuta un’altra idea, ai vertici granata: nei colloqui col Cagliari per Baselli, si è fatto a un certo punto il nome di Nahitan Nandez, che vuole lasciare l’isola a gennaio.

Il Torino riflette su Nandez

Ecco, l’uruguagio non sarebbe proprio il colpo low cost, il giovane da sgrezzare. E’ un giocatore già fatto, per usare le parole di Juric, con una propria identità e un curriculum di tutto rispetto, pronto insomma per fare il titolare in questa squadra. Non a caso, il Cagliari lo valuta 20 milioni, trattabili ma mica tanto. Che poi sarebbe, più o meno, la cifra che il Toro spese per comprare Verdi nel 2019 (risuona il commento di Juric, sempre post Bologna: “Ora non bisogna comprare giocatori da venti o venticinque milioni perché non è una cosa normale per il Torino”). Per tutto questo, il club granata sta riflettendo seriamente se insistere sull’opzione Nandez. E’ un’occasione nata quasi per caso, che ha ingolosito la dirigenza: l’uruguagio, classe 1996, si inserirebbe benissimo – per indole, innanzitutto – nel progetto tecnico di Juric. Però costa, e non poco.

Costi alti: tentativo con le contropartite

Un pour parler c’è stato, tra Toro e Cagliari. E si è abbozzato l’inserimento di qualche giocatore come contropartita per abbassare il prezzo: Baselli in primis, ma anche Izzo (che però tratta anche con l’Udinese) e persino Linetty. I granata, però, devono scegliere se, strategicamente, l’investimento per Nandez è sostenibile in questa fase storica. Di sicuro ha solleticato i tifosi sui social. Uno del suo calibro, con la squadra che finalmente ha trovato un’identità, non farebbe altro che alzare ulteriormente l’asticella. Riflessioni in corso: se l’opportunità si creasse davvero, e senza dover spendere una fortuna, allora il Toro ci proverà fino in fondo. Altrimenti si cercherà altro, ovvero quei giovani a basso costo che Juric ha fatto intendere di voler inserire in squadra. Posto che lavorare con uno come Nandez farebbe piacere a qualunque allenatore, compreso il croato.

Nahitan Nandez, Cagliari
Nahitan Nandez, Cagliari
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 17-01-2022


61 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
suoladicane
suoladicane
5 mesi fa

Premetto che secondo me è una non notizia. Credo non serva questo profilo (che conosco poco) ma in ogni caso non ci sono le risorse; ribadisco, la cairese ha oggi circa 45 milioni di perdite pregresse e circa 40 milioni di riscatti da pagare se riscattasse tutti i prestiti con… Leggi il resto »

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
5 mesi fa
Reply to  suoladicane

Eh ma cairetto è il miglior presidente fin da prima di Ferrucio Novo…..

239489758_10220615272719438_4201321548287673969_n.jpg
suoladicane
suoladicane
5 mesi fa

non capisco chi possa ancora sostenerlo, se non un percettore di paghetta………
cairo vattene

ale_maroon79
ale_maroon79
5 mesi fa

Primo: non è il tipo di profilo che vuole Juric ora e nemmeno che serva al Torino in questo momento. Juric vuole gente giovane da formare e inserire. Secondo: questo guadagna 1,6 netti a stagione, quindi se si scomodasse per venire a Torino ne chiederebbe minimo minimo 2 di ingaggio,… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
5 mesi fa
Reply to  ale_maroon79

Molto giusto

ardi06
ardi06
5 mesi fa

Quindi quanto scritto in precedenza su altri siti che le due società fossero già d’accordo per scambiare nandez per Izzo e baselli più soldi e che mancasse solo il si del giocatore era un emerita strox ata

Torino, contatti col Cagliari: non solo Baselli, spunta Nandez

Calciomercato Serie A / Sepe vicino alla Salernitana, Nkoulou sempre nel mirino dell’Udinese