Calciomercato Torino / Tra i giocatori in uscita più difficili da piazzare c’è Simone Zaza: tanti sondaggi ma nessuna vera offerta

Con le poche alternative in attacco e le offerte che scarseggiano, il Torino sta facendo i conti con una possibile, quanto inattesa, permanenza: quella di Simone Zaza. L’ex Sassuolo, finito nel mirino di diverse società spagnole (su tutte l’Espanyol) costringendo così i granata a valutare altre strade. Anche gli altri sondaggi arrivati dall’Italia e dall’estero finora non hanno portato allo sviluppo di trattative concrete. Zaza resta sul mercato e il Torino è pronto ad ascoltare qualsiasi offerta per lui, non rientra nei piani di Juric (a Bad Leonfelden si è finora anche allenato a parte) ma cederlo si sta rivelando, anche quest’anno, molto complicato.

Ingaggio e destinazioni poco gradite pesano sulle trattative

L’ostacolo più grande che sta impedendo alle varie trattative per Zaza di decollare è rappresentato dall’alto stipendio che percepisce: l’attaccante lucano fatica a trovare una squadra che gli garantisca l’ingaggio da 1,7 milioni a stagione che prenderà in granata fino al giugno prossimo. Il ritardo nelle trattative è ormai diventato cronico per l’attaccante, che già in passato aveva rifiutato le altre offerte ricevute a ingaggio però più basso. In attesa di scoprire cosa gli riserverà il futuro continua ad allenarsi a Bad Leonfelden cercando di mantenere la miglior forma fisica possibile.

Simone Zaza
Simone Zaza
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 14-07-2022


105 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
22 giorni fa

Leggo che al ritiro in Austria si allena a parte, da solo, su un campetto. E’ uno scandalo spendere viaggio, vitto e alloggio per un figuro cosi. Avrebbe dovuto allenarsi a Torino, al Robaldo: rimuovere amianto e falciare ortiche. Sarebbe stato utile alla causa e gli avrebbe fatto bene.

salacercipersempre
salacercipersempre
23 giorni fa

No. È che è affezionato alla maglia n 7. Del poeta del goal. Che emozione vedere quel numero su Zaza..
Da mettersi a piangere, anzi a vomitare.

toro e basta
toro e basta
24 giorni fa

Tuttosport:
Toro, dalla cessione di Zaza e Verdi i soldi per Laurienté
Ecco da dove arriveranno i soldi, atto che Bremer….
🤣🤣🤣🤣🤣😂😂😂😂😂😂😅😅😅😂😂😂😂😂

toroby8
toroby8
24 giorni fa
Reply to  toro e basta

allora lo paghiamo in natura! ahahahah

Scimmionelli
Scimmionelli
24 giorni fa
Reply to  toro e basta

Povero Renato Casalbore. Ogni giorno che legge il suo quotidiano dall’aldila’ si sentono strani rumori dalla sua tomba, come di salma che si rivolta nella bara.

Bremer, ora la Juventus mette fretta all’Inter. E Cairo gioca al rialzo

Torino Primavera, per Caccavo contratto fino al 2025: è il primo da professionista