Ieri l’intesa tra Manchester City e Toro per il portiere Joe Hart, oggi l’annuncio ufficiale: Mihajlovic avrà il suo numero uno

Saranno stati i buoni uffici di Attilio Lombardo – i due erano insieme al City –  o la voglia di riscatto di Joe Hart: in ogni caso la trattativa che si è concretizzata nella serata di ieri porterà nelle prossime ore l’ufficialità che molti attendono.
Il portiere della nazionale inglese sarà dunque anche il portiere del Toro: quella che nella notte tra sabato e domenica sembrava un’operazione complessa, ai limiti del fantamercato, è invece diventata possibile e si è poi conclusa.
Accordo sul prestito, ingaggio che verrà corrisposto per gran parte dal City: la nuova avventura di Hart in granata comincerà dopo la sosta per gli impegni delle nazionali (tra cui proprio la sua). Se non ci saranno intoppi l’esordio avverrà a Bergamo, l’11 settembre, quando il Toro farà visita all’Atalanta.


129 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vedetta51
vedetta51
5 anni fa

Padelli non sa neanche come si saluta Joe Hart.

Umbrella Inc.
Umbrella Inc.
5 anni fa

Quindi Padelli titolare, Hart secondo e Gomis terzo?

policano68
policano68
5 anni fa

Sicuramente se Gomis E Ichazo sono intelligenti rimangono a Torino. Dico questo perchè mi han sempre detto che oltre ad allenarsi conta anche la qualità e l’intensità degli stessi. Per cui se ti alleni con 2 mezzettoni non riesci a tirar fuori al meglio le tue qualità ammesso che tu… Leggi il resto »

Dalla Parte Del Toro
Dalla Parte Del Toro
5 anni fa
Reply to  policano68

Ichazo sta firmando oggi il prestito al Bari, pare.

Hart è ad un passo: c’è l’ok del Manchester City al prestito

Maksimovic: 48 ore alla fine del mercato ma l’offerta giusta non c’è ancora