Calciomercato Torino: Milinkovic-Savic, il riscatto si complica

Milinkovic-Savic, il riscatto si complica: in Belgio poco spazio

di Francesco Vittonetto - 14 Novembre 2019

Calciomercato Torino / Vanja Milinkovic-Savic non trova spazio nello Standard Liegi: il riscatto da 3,5 milioni di euro è più lontano

La vita in Belgio è difficile, per Vanja Milinkovic-Savic. Il portiere classe 1997, che il Torino ha mandato in prestito in Vallonia nell’ultima sessione di calciomercato, sta trovando poco spazio nello Standard Liegi di Michel Preud’homme, al momento terza forza del campionato belga distante sei punti dal Brugge capolista. Nessuna presenza in Pro League, fin qui, zero anche nella coppa nazionale e appena tre in Europa League contro Vitoria Guimaraes, Arsenal ed Eintracht Francoforte. L’ultima, la gara di ritorno contro i tedeschi, il serbo l’ha saltata per un problema al polpaccio che lo ha tenuto fuori dai convocati anche per l’impegno di campionato contro il Mechelen. Un piccolo infortunio, come se già non bastassero le difficoltà a scalfire la titolarità del ’98 Arnaud Bodart.

Calciomercato, per Milinkovic-Savic si complica il riscatto

Una situazione che complica, e di molto, il suo riscatto da parte dello Standard. L’accordo con il Torino, sancito ufficialmente sul finire di giugno 2019, prevedeva l’opzione di acquisto a favore dei belgi per 3,5 milioni di euro. Non certo un’inezia, anzi. Il basso rendimento del portiere fratello d’arte (del laziale Sergej) mette un punto interrogativo sul suo futuro.

E il Toro, che contava anche sulla sua cessione – come su quelle di Boyé e Damascan – per accumulare un discreto tesoretto, rischia di dover rivedere i propri piani. Di mezzo, da qui a giugno, c’è gennaio. Chissà che per Milinkovic-Savic non si riesca a trovare una sistemazione che gli garantisca (finalmente) la continuità.

più nuovi più vecchi
Notificami
michele-miva
Utente
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"

Ma come? Non era fortissimo? Anche damascan…..mamma Mia che markette

GD (Non confondiamo gli 0.3ini con i delusi/arrabbiati)
Utente
GD (Non confondiamo gli 0.3ini con i delusi/arrabbiati)

con l senno del poi sei fortissimo. ammappatene, non ne sbagli una un cecchino è quando ti sei prodigato in previsioni da esperto che sei ripetutamente caduto rovinosamente caduto. e poi datosi alla macchia,come notato da tant qui. (u pelino di vergogna??) e siccome insistevi, e insistevi, e insistevi nel… Leggi il resto »

ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Senza polemica né offesa, ma non mi capacito di come un portiere cosi scarso e carente di fondamentali possa essere entrato nel calcio professionistico.
Per me, un mistero.

LeovegildoJunior
Utente
LeovegildoJunior

Lo riprenderei se ci fosse anche nel calcio la figura del kicker del football americano, da farlo entrare alla bisogna ogni volta che c’è una punizione dal limite per noi. Bisognerebbe proporla, questa modifica al regolamento 😀