Calciomercato Torino: Florenzi, Borja Valero, Politano occasioni di gennaio

Torino, da Borja Valero a Florenzi e Politano: quante occasioni nel mercato di gennaio

di Andrea Piva - 15 Novembre 2019

Calciomercato Torino / Nella finestra invernale, stavolta, non mancheranno le opportunità per rinforzare la squadra di Mazzarri

Per diversi motivi le sessioni invernali di mercato sono sempre meno vivaci rispetto a quelle estive, basti pensare che lo scorso anno le operazioni realmente degne di nota, tra tutte quelle messe a segno dalle venti squadre di serie A, si sono potute contare sulle dita di una mano: gli acquisti di Paquetà e di Piatek da parte del Milan (che ha lasciato partire Higuain) e l’arrivo di Muriel in prestito alla Fiorentina. Poi solamente una serie di operazioni minori. Fra circa un mese e mezzo, invece, ai vari presidenti non mancheranno le occasioni per rinforzare le proprie squadre con acquisti di alto livello. Anche il Torino, volendo, potrebbe approfittare.

Calciomercato Torino: Politano e Borja Valero in uscita dall’Inter

Tra coloro che a gennaio potrebbero cambiare squadra c’è Borja Valero. Lo spagnolo non è più giovanissimo (a gennaio compirà 35 anni) ma ha piedi buoni che al centrocampo del Torino farebbero comodo: con Antonio Conte ha visto il campo solamente per un minuto nel match d’andata contro il Borussia Dortmund in Champions League, ma il suo agente assicura che è in forma e che lavora per farsi trovare pronto. Se i nerazzurri riusciranno a portare a termine un colpo in entrata a centrocampo Borja Valero potrà partire. L’inter, a fronte di un acquisto in attacco, potrebbe cedere anche Matteo Politano, ala perfetta per il 3-4-3 (nel caso Mazzarri decidesse di passare definitivamente a questo modulo) che, anche da un punto di vista numerico, potrebbe far comodo considerato che Vittorio Parigini, Simone Edera e probabilmente anche Vincenzo Millico saranno ceduti.

Calciomercato Torino: Florenzi via da Roma, caos al Napoli

Un giocatore che può essere impiegato sia come esterno d’attacco che come terzino destro, ma anche come interno di centrocampo nel 3-5-2, è Alessandro Florenzi. A sorpresa il capitano della Roma è finito ai margini della squadra di Paulo Fonseca e, anche per non perdere la Nazionale a pochi mesi dall’Europeo, a gennaio è pronto a fare le valigie e cambiare aria. La Roma potrebbe aprire anche al prestito ma trattare con Gianluca Petrachi non sarà semplice, considerato lo stato dei rapporti con Urbano Cairo e gli altri dirigenti del Torino. Da monitorare poi quello che accadrà nelle prossime settimane in casa Napoli: dopo la rivolta dei giocatori contro il ritiro, la crisi di risultati e la posizione traballante di Carlo Ancelotti in panchina, a gennaio nel club partenopeo potrebbe esserci una piccolo rivoluzione e più di un giocatore potrebbe partire.

più nuovi più vecchi
Notificami
granataenientepiu
Utente
granataenientepiu

Che coglio.ne mamma mia…per un tozzo di pane si vende pure la dignità, la laurea e L azienda….🙄

GD (attenti: gli 0.3ini come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)
Utente
GD (attenti: gli 0.3ini come i black bloc tra i delusi/arrabbiati)

oggi un bel 1/2 OFF TOPIC anche da parte mia. sotto l’articolo dove si scrive d Berenguer e Bremer allo store Joma, solo insult(ini) e prese per il cubo. al che c’è un granata (vero), angelo62 che domanda: “Ma siete tifosi del Toro?” …in effetti, domanda lecita… no angelo sono… Leggi il resto »

Denis-Joe
Utente
Denis-Joe

Se arriva Chiellini me ne vado io.