Calciomercato Torino, Zaccagno cerca squadra in serie C

Zaccagno cerca squadra: già terminato il prestito alla Pro Piacenza

di Andrea Piva - 7 Gennaio 2019

Calciomercato Torino / A inizio dicembre Andrea Zaccagno ha lasciato la Pro Piacenza, ora il portiere ex Primavera cerca una nuova sistemazione

Tra le operazioni in uscita che il Torino dovrà definire in questa sessione di mercato c’è anche la cessione di Andrea Zaccagno. Il portiere classe 1997, che con la Primavera granata ha vinto uno scudetto e la Supercoppa italiana, ha infatti terminato molto prima del previsto la sua esperienza alla Pro Piacenza a causa dei problemi economici del club emiliano e a inizio dello scorso dicembre il suo prestito è terminato: ora Zaccagno è alla ricerca di una nuova squadra dove poter giocare nella seconda parte di questa stagione.

Calciomercato Torino: per Zaccagno possibile prestito in serie C

Il Torino non vuole privarsi definitivamente dell’estremo difensore, per questo motivo anche in questo mercato di gennaio la volontà del presidente Urbano Cairo e del direttore sportivo Gianluca Petrachi è quella di cedere solamente in prestito Zaccagno: l’obiettivo è quello di trovare una squadra dove il portiere possa giocare titolare fino al termine della stagione. Difficile che la nuova sistemazione dell’ex numero 1 della Primavera possa essere in serie B, molto più probabile dunque in altro prestito in serie C per l’estremo difensore, con la speranza che la sua nuova avventura sia più fortunata rispetto a quella alla Pro Piacenza.

più nuovi più vecchi
Notificami
Fabio (febius6)
Utente
Fabio (febius6)

Ecco perché le squadre B avrebbero senso! I nostri giovani rimarrebbero in casa, sotto il nostro totale controllo e farebbero comunque esperienza tra i professionisti, magari guidati da un vero granata che ha già una buona esperienza in serie C come Tonino Asta!

Roby65(Filasempre)
Utente
Roby65(Filasempre)

Certo che al di là del valore dei ragazzi è sempre più difficile trovare posti veri dove farli crescere

giagnoni
Utente
giagnoni

Più che altro è terminata la Pro Piacenza…