Rincon fermato dalla polizia: "Ma avevo l'autocertificazione" - Toro.it

Rincon fermato dalla polizia: “Ma avevo l’autocertificazione”

di Andrea Piva - 22 Aprile 2020

Tomas Rincon è stato fermato per un controllo dalla polizia mentre si recava al supermercato per fare la spesa: nessuna conseguenza per il mediano

Tra le tante persone che in questi giorni sono state fermate dalle forze dell’ordine per dei controlli c’è anche Tomas Rincon. E’ stato lo stesso centrocampista a raccontare l’episodio, durante una diretta Instagram con l’account dell’azienda Maltin Polar (produttrice di una bevanda tipica del Venezuela), spiegando anche che non ha ricevuto alcuna sanzione in quanto si stava recando al supermercato per fare la spesa ed era munito di autocertificazione.

Torino, Rincon e il controllo della polizia

“Mi ha molto colpito anche il comportamento davvero collaborativo da parte delle forze dell’ordine – ha raccontato il centrocampista del Torino sono stato fermato per un controllo mentre stavo andando al supermercato a fare la spesa e gli ho fatto vedere l’autocertificazione”. Rincon ha poi spiegato come è cambiato il modo di recarsi ai supermercati con il Coronavirus: “Qui ai supermercati si va da soli, si fa la fila e si entra a turno mantenendo le distanze tra una persona e l’altro. Il comportamento della gente è davvero positivo, c’è un grande rispetto delle regole e nessun panico”.

Sul Coronavirus: “All’inizio si diceva fosse poco più di un’influenza”

Rincon ha poi raccontato come sta vivendo in questo periodo di emergenza sanitaria. “Siamo tutti chiusi in casa da ormai cinquanta giorni, è tutto molto strano oltre che surreale. Ricordo che all’inizio si diceva che il Coronavirus fosse poco più di una normale influenza, invece poi tutti si sono resi conto di quanto fosse grave. Il virus si è diffuso molto velocemente e gli ospedali hanno avuto difficoltà a gestire tutti i malati”. Il mediano ha poi parlato dei suoi allenamenti, obbligatoriamente tra le mura amiche: “Ci alleniamo in casa, si può uscire solo per fare la spesa”.

Tomas Rincon
Tomas Rincon prima del calcio d’inizio di Sampdoria-Torino