Coppitelli: "Questa squadra ha ampi margini di miglioramento" - Toro.it

Coppitelli: “Questa squadra ha ampi margini di miglioramento”

di Valentino Della Casa - 20 Settembre 2017

Le parole dell’allenatore della Primavera del Torino, Federico Coppitelli, al termine della partita di Coppa Italia con l’Avellino

Al termine della convincente partita contro l’Avellino in Coppa Italia, l’allenatore della Primavera del Torino, Federico Coppitelli, ha commentato il 7-1 ottenuto dalla sua squadra, tornado però anche a parlare della partita di sabato persa contro l’Atalanta. “Contro l’Atalanta non ci siamo espressi secondo le nostre qualità, sabato non avevamo fatto tutto male come oggi non abbiamo fatto tutto alla perfezione. Sabato c’era grande emozione, abbiamo giocato contro una squadra molto forte in un campo in cui dobbiamo ancora prendere la misura. Oggi avevamo tre giocatori presi nell’ultimo giorno di mercato, altri due sono arrivati pochi giorni prima. Quella con l’Avellino l’anno scorso era una partita di campionato, l’anno scorso nel girone c’erano alcune partite che ti permettevano di rifiatare, quest’anno invece è un campionato particolare dove almeno dieci squadre si giocheranno qualcosa di importante. Partite come quelle di oggi non ce ne saranno, è un campionato estramamente equilibrato, bisogna avere le giuste aspettative nei ragazzi ma con il giusto equilibrio”.

“In attacco abbiamo Butic, per lui questo è un anno importante. In generale sono molto soddisfatto dell’attacco anche se dobbiamo ancora trovare i giusti automatismi, le partite come queste servono anche per questo scopo. Questa squadra ha ampi margini di miglioramento. Se con l’Atalanta avessimo fatto gol alla prima grande occasione avuto avremmo spezzato il ghiaccio, invece poi abbiamo preso subito dopo il gol. Sentiamo l’importanza del Filadelfia ma spero che ci abitueremo presto a questo campo”.