Le parole di Federico Coppitelli che analizza la prima giornata di campionato del Torino Primavera, sconfitto a Palermo 3-2

Un Coppitelli certamente deluso per il risultato e in parte per alcune situazioni che il Torino Primavera non ha gestito al meglio. Il tecnico dei granata non ha gradito i cali di concentrazione: “In questo momento siamo più consapevoli della nostra forza, perché 6-7 giocatori hanno fatto determinate partite lo scorso anno. Abbiamo alzato una coppa a San Siro ma la strada per tornarci non è quella di fare meno perché ci si sente a proprio agio nella categoria bisogna ricordare come si è arrivati lì, al massimo. Dobbiamo essere più attenti e non subire dagli altri quello che lo scorso anno facevamo noi, o saremmo poco intelligenti. Se non si lavora bene poi si arriva qui e si prendono questi gol”. 

Palermo-Torino 3-2, Coppitelli: “Il livello del campionato si alzerà ancora”

“Se contiamo le occasioni, tra noi e loro, sia prima del vantaggio che dopo era evidente che noi fossimo in costante proiezione offensiva. La squadra ha giocato, abbiamo creato tanto, Globalmente nel primo tempo abbiamo avuto 7 occasioni da gol, anche sul 2-2 ce ne sono state due grosse. I ragazzi hanno fatto quello che dovevano fare, però quest’anno sono salite tre squadre che potrebbero avere qualcosa di più a livello tecnico rispetto a chi è retrocesso”.

Sul campionato: “Questo è un campionato che si alzerà, giocano tutti con i fuoriquota, la voglia di arrivare in alto deve esserci ma noi non dobbiamo perdere l’umiltà, pur avendo l’ambizione di puntare in alto. Le squadre sono tutte forti e le partite strane, la Roma vinceva 3-0 e ha perso 5-3, il Milan che ha perso. Per stare lì sopra bisogna alzare l’asticella”. 


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
3 anni fa

Ma che c’entra mazzarri…ma x favore….buttiamo dentro le occasioni che creiamo….che solo la metà bastavano x stravincere……mamma mia….e siamo solo alla prima…..

rotor
rotor
3 anni fa

Caro mister Coppitelli,ringrazia mister Mazzarri per averti privato di Damascan che a Udine fara’ il vice del panchinaro Zaza,assurdo.

Ultra
Ultra
3 anni fa
Reply to  rotor

saimo nelle mani di Damascan? il mondo è bello perchè vario…

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
3 anni fa

L’anno scorso hai fatto un miracolo mister. Quest’anno servirà molto anche a te per fare il salto definitivo.

Primavera, i risultati della prima giornata: la Roma ne prende 5, vincono Juve e Inter

Under 19, Millico e Rauti convocati per uno stage a Coverciano