Coppitelli bacchetta i suoi: "La strada non è questa" - Toro.it

Coppitelli bacchetta i suoi: “La strada non è questa”

di Redazione - 15 Settembre 2018

Le parole di Federico Coppitelli che analizza la prima giornata di campionato del Torino Primavera, sconfitto a Palermo 3-2

Un Coppitelli certamente deluso per il risultato e in parte per alcune situazioni che il Torino Primavera non ha gestito al meglio. Il tecnico dei granata non ha gradito i cali di concentrazione: “In questo momento siamo più consapevoli della nostra forza, perché 6-7 giocatori hanno fatto determinate partite lo scorso anno. Abbiamo alzato una coppa a San Siro ma la strada per tornarci non è quella di fare meno perché ci si sente a proprio agio nella categoria bisogna ricordare come si è arrivati lì, al massimo. Dobbiamo essere più attenti e non subire dagli altri quello che lo scorso anno facevamo noi, o saremmo poco intelligenti. Se non si lavora bene poi si arriva qui e si prendono questi gol”. 

Palermo-Torino 3-2, Coppitelli: “Il livello del campionato si alzerà ancora”

“Se contiamo le occasioni, tra noi e loro, sia prima del vantaggio che dopo era evidente che noi fossimo in costante proiezione offensiva. La squadra ha giocato, abbiamo creato tanto, Globalmente nel primo tempo abbiamo avuto 7 occasioni da gol, anche sul 2-2 ce ne sono state due grosse. I ragazzi hanno fatto quello che dovevano fare, però quest’anno sono salite tre squadre che potrebbero avere qualcosa di più a livello tecnico rispetto a chi è retrocesso”.

Sul campionato: “Questo è un campionato che si alzerà, giocano tutti con i fuoriquota, la voglia di arrivare in alto deve esserci ma noi non dobbiamo perdere l’umiltà, pur avendo l’ambizione di puntare in alto. Le squadre sono tutte forti e le partite strane, la Roma vinceva 3-0 e ha perso 5-3, il Milan che ha perso. Per stare lì sopra bisogna alzare l’asticella”. 

4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
2 anni fa

Ma che c’entra mazzarri…ma x favore….buttiamo dentro le occasioni che creiamo….che solo la metà bastavano x stravincere……mamma mia….e siamo solo alla prima…..

rotor
rotor
2 anni fa

Caro mister Coppitelli,ringrazia mister Mazzarri per averti privato di Damascan che a Udine fara’ il vice del panchinaro Zaza,assurdo.

Ultrà
Ultra
2 anni fa
Reply to  rotor

saimo nelle mani di Damascan? il mondo è bello perchè vario…

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
2 anni fa

L’anno scorso hai fatto un miracolo mister. Quest’anno servirà molto anche a te per fare il salto definitivo.