Coppitelli: “Questo è un grande gruppo, ora possiamo guardare la classifica”

8
Coppitelli
CAMPO, Torino, stadio FIladelfia, 16.9.17, campionato Primavera, TORINO-ATALANTA, nella foto: Federico Coppitelli

Al termine di Torino-Fiorentina, l’allenatore della Primavera Federico Coppitellia fa il bilancio: “Abbiamo tre gare da giocare e gli stessi punti dell’andata. Segno di un percorso che ci sta premiando”

È molto soddisfatto Federico Coppitelli. L’allenatore della Primavera del Toro ha commentato la partita Torino-Fiorentina, terminata 4-1, che rilancia ora i granata. “Stiamo dando continuità alle prestazioni, è un grande orgoglio fare così bene in campionato. Abbiamo un’identità distribuita in vari elementi, questo è un grande gruppo. Se penso che se la Fiorentina, battendoci, sarebbe arrivata seconda… Indipendentemente dal risultato, penso che siamo una squadra di cui essere proprio contenti” ha detto Coppitelli, “e chiunque gioca fa bene. Penso per esempio a Flavio Bianchi: ha giocato, ha segnato. C’è grande soddisfazione per questa cosa: per la prima volta ora guardo la classifica, siamo a pochi punti dalla Roma. Se c’è un segreto in quel che abbiamo fatto, dico che è l’ambizione: noi siamo partiti per salvarci, ma con l’idea di giorcela alla pari e a calcio con tutte. A Genova sarà difficilissima: abbiamo due soli giorni per prepararla, e se non andremo al 100% prenderemo noi 4 gol: i valori sono molto simili, e non ci sarebbe nemmeno nulla di strano. Ma penso che stiamo interpretando bene questo campionato“.

Torino Primavera, Coppitelli: “Sono gli equilibri a contare. Così si può vincere qualcosa”

Coppitelli ha poi parlato della consapevolezza della squadra: “Io dico questo: il calcio è una questione di equilibri, tra rispetto dell’avversario e paura, consapevolezza e presunzione. Noi, per esempio, contro il Bologna potevamo perdere, ma perché i valori in campo erano simili. Oggi abbiamo fatto meglio della Fiorentina. Non dobbiamo cercare nei valori singoli la nostra strada, ma nel lavoro del gruppo: le cose possono andare bene, se si continua così“. L’allenatore del Torino Primavera ha proseguito: “A poco a poco, per esempio, abbiamo giocato e vinto la Coppa Italia. Se arriveremo ai playoff, ce la giocheremo. Abbiamo delle gare molto difficili: abbiamo eguagliato a oggi i punti dell’andata, praticamente, ma mancano ancora tre gare. Io sarei contento se facessimo 3/4 punti in più: vorrebbe dire che si è fatto un percorso“.

Primavera Torino-Fiorentina, Coppitelli: “In pochi hanno cambiato tanto come noi”

Coppitelli analizza la condizione del Torino Primavera: “Abbiamo avuto anche tanti infortuni, spesso chi tornava dalla Nazionale stava male. E poi c’è stata appunto la Coppa Italia, che ci ha tolto tante energie. Inoltre, con il fatto che abbiamo giocato oggi, non avremo molto tempo per preparare il Genoa: non possiamo dire di essere come la Fiorentina, ma dobbiamo pensare di fare sempre battaglia. Dobbiamo colmare le eccellenze che ci sono altrove con il lavoro collettivo: così, per esempio, si sotituisce un giocatore come Buongiorno. Piano piano, ci vuole tempo: sono contento delle prestazioni di chi ha giocato meno, sei giocatori oggi sono scesi che solitamente avevano meno occasioni, sono poche le squadre che cambiano così“. Sui quattro gol segnati: “Il primo è stato frutto di una bella giocata, in generale sono tutti dei bei gesti tecnici. Abbiamo dovuto adattarci al campo, che è diverso dal Filadelfia. Complimenti ai ragazzi“.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

finora gli unici veri degni di salire a Superga.

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Utente
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Speriamo gli si tarpino le ali a Coppitelli e Bava…..

Giovanni64
Utente
Giovanni64

Pecoraro: «Video Tagliavento-Allegri? Non c’è nulla. Bisogna accettare i risultati del campo… Come dire, questo è se vi conviene.