Le pagelle di Torino-Fiorentina: Millico e Borello cambiano il volto al Toro

5
D'Alena
CAMPO, Torino, stadio FIladelfia, 16.9.17, campionato Primavera, TORINO-ATALANTA, nella foto: Antonio D'Alena

Borello entra in campo e si procura il calcio di rigore trasformato da Butic, Rauti sfiora il gol della rimonta nel finale: le pagelle di Torino-Fiorentina

ZANELLATI 6: in apertura di match è bravo a opporsi a Sottil in quella che è, gol a parte, la più nitida occasione della Fiorentina. E’ totalmente incolpevole in occasione della bella girata di Gori che permette ai viola di passare in vantaggio.

GILLI 6,5: gioca una buona partita sulla corsia di destra e si spesso riesce anche a trovare il fondo e a mettere nell’area di rigore avversaria alcuni cross interessanti. Proprio un suo traversone, nel primo tempo, per poco non sorprende Cerofolini.

FERIGRA 6: si mette in luce con alcune buone chiusure difensive ma commette anche alcune ingenuità forse per la troppa sicurezza. Nel secondo tempo perde un pallone a centrocampo e lancia pericolosamente la Fiorentina in contropiede.

CAPONE 6: ancora una volta è chiamato a sostituire Buongiorno al centro della difesa. Al 95′ intercette un pallone prezioso al limite dell’area che, se fosse passato, avrebbe permesso alla Fiorentina di avere il pallone del possibile 2-1.

FIORDALISO 6: così come Gilli sulla destra, anche Fiordaliso spinge con costanza sulla propria fascia di competenza, soprattutto nel secondo tempo.

ADOPO 5.5: l’impressione è che avrebbe potuto giocare una partita ben diversa. Troppo impreciso nel momento di smistare il pallone. (st 34′ BORELLO 7: il suo impatto con il match è strepitoso, pochi istanti dopo il suo ingresso in campo si procura il calcio di rigore che Butic trasforma nel gol dell’1-1. Ogni volta che punta l’uomo riesce sempre a saltarlo).

D’ALENA 7: dimostra di essere in un buon momento di forma giocando una bella prestazione in cabina di regia. Smista bene ogni pallone che passa dai suoi piedi. Quest’oggi è tra i migliori in campo nel Torino.

DE ANGELIS 6: gioca una partita molto dispendiosa dal punto di vista fisico, recupera molti palloni a centrocampo e si inserisce con continuità tra le linee avversarie. Commette però troppi errori in fase di impostazione.

KONE 5.5: Coppitelli lo schiera come trequartista dietro i due attaccanti ma Kone riesce a mostrare solamente a tratti le proprie doti tecniche. Quest’oggi è meno lucido del solito. Viene richiamato in panchina dopo il gol dell’1-0 viola (st 13′ RAUTI 6: nel finale sfiora in due occasioni il gol del 2-1, quello che avrebbe potuto dare la vittoria al Torino)

F. BIANCHI 5.5: una conclusione terminata alta nel primo tempo e poco altro. Quella disputata contro la Fiorentina non è certo la miglior prestazione stagionale di Flavio Bianchi. (st 13′ MILLICO 6.5: con la sua velocità e la sua tecnica dà vivacità all’attacco del Torino.)

BUTIC 6.5: non tocca molti palloni ma gestisce al meglio quello più importante della partita: il calcio di rigore che permette al Torino di pareggiare la partita. Quello segnato alla Fiorentina è il suo trentesimo gol stagionale, tra campionato e Coppa Italia.

All. COPPITELLI 6.5: se il suo Toro riesce a trovare il pareggio e a sfiorare anche più volte il gol del 2-1 è soprattutto grazie alle sue sostituzioni. Gli ingressi di Millico, Rauti e, soprattutto, Borello cambiano il volto alla squadra granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Viola molto chiusa…pochi spazi e troppo imprecisioni sulla trequarti…tolto sottil
non mi sono sembrati un gran ché…nulla è compromesso…crederci fino alla fine.

tric
Utente
tric

Mi piacerebbe sapere perchè Borello sia entrato solo per cercare di raddrizzare la partita e non subito, per cercare di vincerla. Misteri degli allenatori!

Dedo69
Utente
Dedo69

Millico appena sufficiente.
Borsello molto bene invece
Disfiamo comunque non la nostra migliore prestazione