Il Torino B comincia a stilare il progetto: Butic il perno per l’attacco

6
Butic Torino Primavera
CAMPO, Torino, stadio FIladelfia, 16.9.17, campionato Primavera, TORINO-ATALANTA, nella foto: Karlo Butic, Matteo Salvi

Un altro gol con la Primavera, Karlo Butic non si ferma più e il Torino vuole valorizzarlo: se si creerà la seconda squadra, sarebbe il primo giocatore da confermare

Alla squadra B credo molto, siamo favorevoli“. Così parlò Urbano Cairo non più di due settimane fa, quando venne ufficializzato l’avvio del progetto della FIGC che potrebbe rivoluzionare il mondo del calcio professionistico e giovanile. Tante le cose da organizzare, tanti gli aspetti da chiarire, ma il Torino vuole esserci, ci vuole provare: e sta già pensando ai giocatori su cui puntare, con un nome in testa davanti a tutti, quello di Karlo Butic, un attaccante che con la Primavera di Coppitelli sta facendo benissimo (a proposito del mister, ancora non si sono sciolte riserve circa il suo futuro in granata, sia esso nella Primavera, se dovesse ancora esistere, o nell’ipotetica squadra B) e che ora deve fare alcune valutazioni sul proprio futuro.

Butic, dal Torino Primavera al Torino B: il progetto per l’attacco riparte da lui

E ora il classe ’98 originario di Zara è pronto per un’esperienza con i più grandi. Che Butic l’anno prossimo non sarà più in Primavera è un dato di fatto, già certo. Che però possa ancora vestire la maglia granata, invece, è tutto da scoprire. L’intenzione del giocatore, in totale accordo con la società, è quella di andare a farsi le ossa, giocare il più possibile, per poi rientrare alla base più forte di prima. Un’ambiziosa Serie C, si pensava, se non una Serie B. Anche perché di squadre interessate a lui ce ne sono, parecchie. Ma il Toro starebbe pensando, se si dovesse aderire al bando per le seconde squadre, di trattenerlo e farlo diventare il titolare della nuova formazione, che già giocherebbe in C. Valutazioni in corso, più che su Butic, sul progetto: la fiducia nell’attaccante c’è tutta.

Butic, gol in Torino-Fiorentina Primavera playoff: ora ci sarà il ritorno

E ancora nella giornata di ieri, Karlo Butic è andato a segno. Il suo rigore in Torino-Fiorentina, valida per i playoff del campionato Primavera, è stato decisivo: pur avendo toccato pochi palloni, l’ex Inter è riuscito comunque a segnare, e a permettere alla squadra allenata da Coppitelli di riportare in pari il risultato. Il Toro si giocherà il passaggio di turno la prossima settimana. Proseguire, sarebbe uno straordinario traguardo. Quasi un’impresa: nome fin abusato, quando si tratta di una Primavera che, ormai, tanto sorprendente non è più.

più nuovi più vecchi
Notificami
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Ospite
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Eh sì che gli interessa la squadra b….tanto la differenza con quella a non sarà molta e potrà sempre raccontare che ha ben 2 squadre allo stesso livello!!!!

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Alla proprietà, in questa, fase frega ‘na sega della squadra b…
Le sue priorità sono: come guadagnare il max dai diritti TV, come sta virando la politica, il contratto per il panino e l’acqua minerale della domenica. Ovviamente l’ordine è variabile.

Immer
Utente
Immer

Cairo ha detto di essere interessato alla squadra b allora statene certi non si farà niente una garanzia