La squadra di Federico Coppitelli vuole conquistare i 3 punti contro il Sassuolo dopo l’amaro pareggio rimediato contro il Genoa

Il Torino Primavera di Federico Coppitelli si appresta ad affrontare il Sassuolo venerdì 22 ottobre alle 16:30. I granata sono reduci dal pareggio contro il Genoa 2-2. Una partita che ha lasciato molto amaro in bocca ai granata. I giocatori del Toro sono stati in grado di passare per due volte in vantaggio grazie a una doppietta di Zanetti, per poi farsi rimontare da due reti di Besaggio di cui la seconda arrivata al 90’ su rigore, fischiato a causa di un fallo di mano di Giorcelli in area di rigore. I granata ora non vorranno assolutamente sbagliare il match contro i neroverdi. Inoltre i granata attualmente hanno 3 punti in più rispetto alla squadra guidata da Emiliano Bigica. Il Toro ovviamente non vorrà farsi agganciare dalla squadra emiliana, che non ha avuto un inizio di campionato semplice.

Sassuolo Primavera: contro il Cagliari è arrivata la prima vittoria

I neroverdi hanno raccolto la loro prima vittoria nell’ultima partita contro il Cagliari. Match terminato 0-1, con gol di Samele arrivato al 58’ minuto. L’attaccante emiliano era andato vicino a segnare sei minuti prima di trovare la rete che ha deciso il match, ma il pallone era terminato oltre la traversa. Il Sassuolo Primavera che dunque ha raccolto i primi tre punti del campionato dopo tre sconfitte consecutive contro Roma, Genoa e Fiorentina, più quella in Coppa Italia contro il Perugia, non vorrà sicuramente fermarsi e il Toro di Coppitelli è avvisato. Con la consapevolezza che la squadra emiliana ha vinto contro il Cagliari, dimostrando tanto carattere e voglia di rivalsa in una sfida che era tutt’altro che scontata. La pausa per le Nazionali è dunque servita alla squadra di Bigica.

Coppitelli post Genoa: “Siamo molto arrabbiati”

Federico Coppitelli dopo il pareggio con il Genoa aveva dichiarato: “Siamo molto arrabbiati. In questo sport, e in particolar modo in questo campionato, gli episodi fanno la differenza, quindi ci dà molto fastidio essere penalizzati in questo modo con un rigore che semplicemente non c’era. Questa partita potevamo vincerla, perderla o pareggiarla, ma mi fa arrabbiare il fatto di aver subito un gol nel finale non per demeriti nostri”. Il Toro, smaltita la rabbia, adesso è concentrato sul Sassuolo e sarà una prova importante per vedere se i granata hanno incanalato nel migliore dei modi l’amarezza che c’era dopo il 2-2 rimediato contro la squadra rossoblù.

Federico Coppitelli
Federico Coppitelli, allenatore Primavera Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-10-2021


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06 (@ardi06)
1 mese fa

Non solo il rigore inesistente. Pure il fuorigioco su nostro gol annullato non c’era

Under 17, Malfatti si dimette: il nuovo allenatore è Veronese

Primavera Sassuolo-Torino 1-1: il tabellino