La Primavera di Coppitelli si impone in irpinia, ma era in vantaggio di 3 reti a 0. Ultimo quarto d’ora molto faticoso per Auriletto e compagni

È finita con una vittoria la prima giornata di ritorno del campionato Primavera del Torino, ma contro un avversario tutt’altro che difficile, come l’Avellino, ci si poteva aspettare molta meno sofferenza. La squadra di Federico Coppitelli, infatti, si impone per 3 reti a 2 sugli irpini, che fino al 30′ della ripresa erano sotto di tre reti. Nel primo tempo i granata erano riusciti a passare in vantaggio due volte: in gol D’Alena su rigore e Traoré in tap in, e partita apparentemente sotto controllo.

La difesa campana, infatti, è tutto fuorché difficile da affrontare, e non a caso nella ripresa viene concesso un secondo calcio di rigore che De Luca, domani in prima squadra, realizzava, portando sul 3-0 il Torino. La partita sembrava in cassaforte, ma nell’ultimo quarto d’ora, in 7′, Ciotti e Garofalo segnavano due reti per due disattenzioni difensive granata, che rischiavano di costare davvero molto care alla formazione di Coppitelli.

Ma alla fine sono arrivati i 3 punti, la cosa che più contava per continuare il percorso in campionato e cercare l’accesso alla Final Eight senza passare dalla roulette dei playoff.


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
puliciclone
puliciclone
5 anni fa

Bravissimi Ragazzi…avanti così…riorenduamo le merde strisciate che sono vicine e sorpassiamoli.
F.V.C.G.

io
io
5 anni fa

mbè, stanno imparando dai piu’ grandi …..quando vinci ti fai riprendere !

Campionato Primavera, Toro: vittoria decisiva, granata secondi

Toro, 8 giovani granata convocati in Nazionale