Un’altra sconfitta per il Torino Primavera di Giuseppe Scurto, che a una giornata dalla fine del campionato è fuori dalla zona playoff

Non sa più vincere il Torino Primavera, che nella giornata di domenica è incappato nella terza sconfitta consecutiva. Una situazione molto negativa, che ha portato i granata a “farsi male” da soli. Per la prima volta da inizio campionato, infatti, i ragazzi di Scurto sono usciti dalla zona playoff, non riuscendo a sfruttare le occasioni di giocare contro Sampdoria e Bologna – rispettivamente 17ª e 16ª in classifica. Un’altra brutta prestazione quella contro i rossoblù, in cui i torelli privi di Savva, Dellavalle e Ciammaglichella non sono riusciti a mettere quasi mai in difficoltà gli avversari. La situazione in classifica è ora a sfavore dei granata, che all’ultima giornata dovranno però vedersela contro il Milan in quello che è un vero e proprio scontro diretto.

Serve la vittoria

I rossoneri – in questo momento a 50 punti – occupano la 6ª posizione in classifica, e cioè l’ultima valida per poter accedere ai playoff. I granata si trovano a 48, e in vista dello scontro diretto di Orbassano della prossima settimana avranno a disposizione un solo risultato: la vittoria. Con il pareggio infatti la squadra di Abate accederebbe alla fase successiva, mentre Njie e compagni sarebbero eliminati. Una situazione dunque molto complessa, nonostante il Toro abbia il destino nelle proprie mani, determinata dal 2024 assolutamente negativo. Nelle 14 partite giocate da febbraio in poi la squadra di Scurto ha ottenuto solamente 4 vittorie, mandando all’aria tutto il vantaggio accumulato nella super prima parte di stagione. I granata, che fino a un certo punto dell’anno si sono trovati anche a competere con l’Inter per il 1° posto, sono scesi sempre di più fino a occupare la 7ª casella della classifica. Quella di domenica prossima è quindi una vera e propria finale, e i torelli non possono permettersi di sbagliare.

Giuseppe Scurto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-05-2024


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
9 giorni fa

non parliamo poi delle altre Under cairote affidate ad allenatori gobbi… già tutte a casa

natali giancarlo
natali giancarlo
9 giorni fa

Dopo una prima parte di stagione illusoria e,a mio parere,superiore alla qualità complessiva dell’organico,successivamente sono stati evidenziati tutti i limiti del gruppo e del tecnico.Certo da quando Savva Giamm e Dellavalle sono stati costantementa aggregati alla prima squadra il livello qualitativo si è progressivamente abbassato sino a giungere imbarazzante in… Leggi il resto »

Casao92
Casao92
9 giorni fa

61 gol presi su’33 partite sono troppi.

Last edited 9 giorni fa by Casao92
James 75
James 75
9 giorni fa

Buongiorno Giancarlo,hai detto la cosa più importante, senza il Signor Beretta avremmo budget zero a livello giovanile, e Cairogna parla di under 23,ma hai visto l’Atalanta primo anno in lega Pro con l’under 23?Play off, pensa se sale in serie B, sarebbe la prima squadra europea dei 5 campionati maggiori,… Leggi il resto »

Yoshimitsu77
9 giorni fa

Spallino DOC

Primavera Bologna-Torino 2-1: il tabellino

Torino Primavera, contro il Milan è una finale: vittoria o eliminazione